Ricostruzione post sisma
e progetti con fondi Pnrr:
il quadro delle opere a Mogliano

INCONTRO pubblico al teatro Apollo nel quale l'Amministrazione comunale ha esposto il programma degli interventi alla cittadinanza
- caricamento letture

incontro-pnrr-mogliano

L’incontro a Mogliano

Incontro pubblico al teatro Apollo di Mogliano organizzato dall’Amministrazione comunale in occasione dell’imminente inizio dei lavori, di riparazione dei danni e miglioramento sismico, della chiesa Santa Maria di Piazza. «Sono state esposte le diverse situazioni riguardanti la ricostruzione post sisma insieme agli interventi pubblici relativi ai fondi europei Pnrr ed ai progetti di rigenerazione urbana – si legge in una nota del Comune-. L’Amministrazione ha suddiviso in aree tematiche i vari progetti con l’intento di voler agire con una visione più ampia e allargata nei vari settori che riguarderanno i lavori dei prossimi anni, una serie di idee che andranno a rivalutare la vita sociale del paese, affinché possa diventare ogni giorno di più un paese attraente in cui valga la pena vivere, in cui valga la pena investire. La progettualità è stata frutto di un’osservazione della realtà comunale e delle esigenze delle diverse fasce di popolazione, piani per i quali l’Amministrazione sta lavorando grazie anche alla professionalità degli uffici comunali».

L’ente evidenzia i temi toccati nell’incontro: «La progettazione ha riguardato l’area scolastica dove l’obiettivo è la creazione di un polo scolastico che verrà finanziato, oltre ai fondi per la ricostruzione di un lotto della scuola primaria Luca Seri, anche attraverso la partecipazione a diversi bandi Pnrr: come la rigenerazione della scuola materna, la realizzazione della palestra nell’area ex consorzio agrario e la rifunzionalizzazione delle ex scuole in viale XX Settembre dove verrà trasferita una sezione della Biblioteca comunale e saranno creati spazi a disposizione dei giovani».

L’incontro è proseguito «sulla situazione della costruzione della nuova Casa di riposo in località SS. Crocifisso dove è prevista la costruzione del primo lotto per arrivare a realizzare un polo socio sanitario che includa una serie di servizi a disposizione di tutto il territorio, in un’area vicino al centro del paese – sottolinea il Comune nella nota -. Sono state presentate anche misure nel settore sportivo con la realizzazione di numerosi interventi: uno dei quali già in corso d’opera come la riqualificazione del campo di hockey su prato e il rifacimento del manto in erba sintetica del campo da calcio utilizzando i fondi Pnrr. L’obiettivo è creare un vero e proprio polo sportivo aumentando la volumetria del palazzetto esistente ed infine la copertura della tribuna del campo da calcio con una struttura dotata di pannelli solari».

L’ultima parte ha riguardato «la ricostruzione post sisma e la rigenerazione del patrimonio comunale – precisa l’Ente – a breve inizierà la riparazione e il miglioramento sismico della chiesa di S. Maria di Piazza, importante monumento turistico e simbolo della comunità e della rinascita, per poi passare al miglioramento sismico di palazzo Forti, sede comunale; alla ristrutturazione e rifunzionalizzazione dell’ex teatrino i cui lavori sono in corso, all’esposizione della situazione del progetto di recupero della chiesa di Santa Colomba, attualmente al vaglio della Soprintendenza per i Beni culturali e del complesso di Santa Colomba che sarà destinato a fini turistici. Ultimo punto all’interno i progetti per accedere fondi Pnrr complementare legato al sisma da destinare al recupero del centro storico con gli interventi di riqualificazione di viale regina Margherita e l’area verde, della riqualificazione dei parcheggi in via Oberdan ed alla riqualificazione della piaggia Luca Seri; ed i fondi Pnrr legati alla mobilità sostenibile con la realizzazione delle ciclostazioni di ricarica per bici in piazzale San Michele ed in località Santa Croce, settore nel quale sono, anche, in corso di progettazione, le piste ciclabili con il piano intercomunale Gal “La bellezza in bicicletta”».

 

Articoli correlati




 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =