«Pnrr sanità, altri 61 milioni di euro
per apparecchiature e digitalizzazione
Così riduciamo anche le liste d’attesa»

L'ANNUNCIO della Regione, l'assessore Saltamartini: «La delibera di oggi porta a completamento un processo di ammodernamento che proietta nel futuro il sistema sanitario regionale»
- caricamento letture
Regione-masterplan-sanità-P1070955-Saltamartini-650x486-1-325x243

L’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini

 

«Arrivano altri 61.175.479,50 euro dal Pnrr per la sanità marchigiana». E’ quanto annuncia la Regione, dopo l’approvazione oggi di una delibera di giunta che riguarda la missione “Ammodernamento del parco tecnologico e digitale ospedaliero”, che comprende grandi apparecchiature e digitalizzazione.

«La deliberazione della giunta regionale – ha detto l’assessore alla Sanità, Filippo Saltamartini – porta a completamento un processo di ammodernamento che proietta nel futuro il sistema sanitario regionale: non solo strutture ma anche apparecchiature di ultima generazione e un sistema veloce in grado di supportarle».

«Nel dettaglio 27.563.403,95 di euro andranno a finanziare l’acquisto di 57 apparecchiature di ultima generazione in grado di effettuare esami sempre più approfonditi non solo in termini di cura ma anche di prevenzione».  Al capitolo digitalizzazione, saranno invece destinati 33.612.075,55 di euro. «Serviranno – spiega ancora la Regione – a creare sistemi che siano più fruibili ai cittadini anche da remoto come cartelle cliniche elettroniche, prescrizione e somministrazione farmaci, telemedicina. Le interfacce utilizzate dai sistemi informativi sanitari diversi saranno rese sempre in grado di comunicare tra di loro. Verranno introdotti ulteriori sistemi amministrativi contabili anche per agevolare i pagamenti elettronici. A livello infrastrutturale verranno installati o potenziati server, network, licenze, ma anche sicurezza informatica e cybersecurity.

«Questi ulteriori investimenti serviranno a dare una risposta anche al problema delle liste di attesa per esami diagnostici e strumentali – conclude Saltamartini – uno degli impegni che abbiamo assunto con i cittadini marchigiani».

Ecco la lista delle grandi apparecchiature che saranno acquistate

Immagine-2022-02-21-175514

Immagine-2022-02-21-175530

«Il nuovo ospedale sarà di I livello Mai così tante risorse per il capoluogo»

«Nuovo piano sanitario, non si capisce quali ospedali per acuti saranno mantenuti»

«Ospedale Macerata, le bugie di Saltamartini: i lavori non partiranno nel 2022 e i fondi sono insufficienti»

«Piano sanità, a Macerata le briciole Il nuovo ospedale? Mancano le risorse, tempi lunghi e non sarà di I livello»

Sanità, la Regione investe 923 milioni: 60,5 pronti per l’ospedale di Macerata «Rimettiamo al centro tutti i territori»

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =