Pnrr sanità, «il piano è pronto»
Assemblee con i sindaci

REGIONE - L'assessore Saltamartini domani e venerdì presenterà la bozza definitiva nelle cinque Aree Vaste delle Marche. «Le osservazioni degli enti locali sono fondamentali»
- caricamento letture

 

Saltamartini_01-e1632235753551-325x272

Filippo Saltamartini, assessore regionale alla Sanità

 

Si terranno tra domani e venerdì le assemblee in webinar con i sindaci delle cinque Aree Vaste delle Marche per la presentazione e la discussione della bozza definitiva del Pnrr relativo alla Sanità Marchigiana.

Domani, 10 febbraio, alle 13.30 sarà la volta dell’Av2 della provincia di Ancona, a seguire l’Av3 di Macerata (alle ore 15) e l’Av1 della provincia di Pesaro-Urbino. Nella giornata di venerdì invece gli incontri con l’Av4 di Fermo e l’Av5 di Ascoli.

«Il piano è pronto – ha detto l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini – ma vogliamo ulteriormente condividerlo con i territori prima della approvazione definitiva. Gli investimenti da fare sono importanti e vanno utilizzati per andare incontro alle esigenze reali dei cittadini, per cui le osservazioni degli enti locali sono fondamentali».

Le assemblee, programmate per giovedì scorso, sono state rinviate per esigenze programmatiche ed istituzionali legate alla pandemia. Nei prossimi giorni la bozza verrà presentata anche alle parti sociali, agli ordini professionali e ai comitati dei cittadini.

La Missione 6 Salute del Pnrr si articola in due componenti: reti di prossimità, strutture intermedie e telemedicina per l’assistenza sanitaria territoriale, e poi innovazione, ricerca e digitalizzazione del servizio sanitario nazionale.

Allo stato attuale per la componente 1 sono previsti stanziamenti per quasi 43 milioni per la realizzazione di 29 Case di Comunità, 23 milioni per 9 Ospedali di Comunità e quasi 2,6 milioni per 15 Centrali Operative Territoriali. I Piani Operativi Regionali vanno perfezionati entro il 28 febbraio con le relative Schede di Intervento. “Siamo perfettamente nei tempi previsti – conclude Saltamartini – abbiamo dovuto apportare delle minime variazioni per via delle richieste avanzate solo in questi giorni dal Ministero”. La bozza del Pnrr Sanità infine verrà discussa in Consiglio regionale per il confronto con le opposizioni prima della approvazione definitiva in Giunta.

«Rischiamo di perdere i fondi per la sanità, Regione rimedi agli errori di Saltamartini»

«Pnrr e sanità, nelle Marche si naviga a vista: dei progetti non si sa quasi niente»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X