Tribunale al Pannaggi, partite le udienze

MACERATA - La scuola ospita 4 aule giudiziarie. Gli uffici sono stati trasferiti per consentire i lavori di rimozione dell'amianto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

PANNAGGI-TRIBUN-1-650x433

 

Sono partite le udienze del tribunale all’istituto Pannaggi. La scuola ospita gli uffici giudiziaria che saranno trasferiti, di volta in volta, per consentire i lavori per la bonifica dell’amianto. Questa mattina è stato il primo giorno di udienze. L’ingresso si trova sul lato che dà sul parcheggio del tribunale. All’ingresso le bandiere dell’Italia e dell’Europa e una guardia per garantire la sicurezza. Questa mattina si sono svolte udienze con il giudice Paolo Properzi. Quattro le aule approntate all’interno dell’edificio. L’apertura ai nuovi spazi per il tribunale ha seguito un iter piuttosto turbolento perché la scuola, di proprietà della Provincia, deve ospitare anche le aule del Convitto di Macerata. Alla fine una soluzione è stata trovata per ospitare sia le aule scolastiche, sia quelle di giustizia. Da oggi le udienze sono partite nel rispetto dei tempi previsti. In tribunale i lavori saranno necessari per poter rimuovere la presenza dell’amianto da tutti i piani. Le opere saranno svolte da un piano all’altro, e di volta in volta gli uffici saranno spostati.

(Gian. Gin.)

 

PANNAGGI-TRIBUN-1-650x433

Uffici giudiziari al Pannaggi, firmato il protocollo

Pettinari mette tutti d’accordo: «Convitto e Tribunale insieme nell’edificio del Pannaggi»

Convitto, il Tar “reiscrive” 4 alunni Ma 5 bimbi delle elementari dovranno cercare un’altra scuola

Contesa per gli spazi del Pannaggi diffida da Procura e Tribunale: «La Provincia rispetti gli accordi»

Flash mob al Pannaggi: «Aiutateci a salvare il Convitto» (Foto/Video)

I genitori difendono il Convitto: «Grazie per gli impegni presi Ora seguano atti concreti»

Convitto, i docenti: «Servono spazi adeguati Vogliamo la nostra sede storica»

Convitto, futuro incerto: «Non sappiamo se bastano 7 milioni» San Giovanni avanti all’unanimità

Convitto, è la resa dei conti Il Comune chiede 100mila euro Genitori pronti a dare battaglia

Convitto, il Ministero taglia una classe Estrazione per scegliere gli esclusi ma i genitori si rifiutano

 

Convitto, chi paga le bollette? Il Comune: «Spetta alla Provincia» La dirigente chiede un tavolo tecnico

Convitto, ritorno a scuola con polemica: «Alunni ancora ammassati, basta battaglie politiche»

 

Convitto, nulla osta di Pettinari: «Nuove aule disponibili da subito Carancini pensi ai fatti, no ai social»

Convitto, lettera dei docenti: «Il sindaco dia garanzie scritte»

Scuole, l’affondo di Pettinari: «Carancini mente, le ho salvate io Tribunale al Pannaggi? L’ha detto più volte»

Un Convitto d’interessi

Convitto, Fratelli d’Italia all’attacco: «Il sindaco sa solo zittire gli avversari»

Convitto, Monteverde: «Si farà il bando» Miliozzi: «Siano mantenute le promesse»

Convitto, coro di no al trasloco Carancini rassicura e punta il dito: «La Provincia si è disinteressata»

Convitto ai Salesiani, FdI critica la scelta: «Va garantita la sicurezza degli studenti»

Convitto verso il trasloco ai Salesiani, i genitori non ci stanno



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X