Trasferiti a San Severino da Civitanova:
due ricoverati positivi al Coronavirus

PANDEMIA - I due pazienti del nosocomio settempedano sono stati sottoposti al tampone e arrivavano dal Covid-hospital. In corso accertamenti sugli altri degenti del reparto di Medicina
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’ospedale di San Severino

 

Due pazienti trasferiti all’ospedale di San Severino, dall’ospedale di Civitanova, sono risultati positivi al test per il Coronavirus e nella giornata di oggi si stanno eseguendo tamponi anche sugli altri ricoverati del reparto di Medicina del nosocomio settempedano. I due malati sono arrivati a San Severino da Civitanova, poi sono peggiorati e gli è stato fatto il tampone. Sono stati trasferiti all’ospedale di Camerino ieri. La notizia rimbalzata dall’ospedale Bartolomeo Eustachio, ha destato preoccupazione, l’auspicio è che non si verifichino ulteriori casi di contagio, specie tra il personale sanitario e gli altri degenti. Un altro paziente, ricoverato al quarto piano dell’ospedale di San Severino, sarebbe stato sottoposto al tampone per il Coronavirus. Della vicenda si stanno interessando le autorità sanitarie e quelle locali, in modo da prendere gli opportuni provvedimenti. L’ospedale di San Severino ha accolto in queste settimane sia pazienti non contagiati trasferiti da Camerino, dopo che la struttura è stata riconvertita a Covid Hospital, sia quelli provenienti dal nosocomio di Civitanova, dove sono stati destinati posti letto ai malati di Coronavirus. Nei giorni scorsi era stata segnalata la carenza di dispositivi di protezione indivduale.

(M. Or.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X