Elezioni a Macerata, si muove
anche il centrodestra, Livi:
“Interazione con la città per il programma”

La proposta dell'esponente di Forza Italia è quella di coinvolgere i cittadini nel dibattito con il gruppo “Macerata siamo noi” su Facebook
- caricamento letture
Simone Livi

Simone Livi

 

Continua il fermento politico in vista delle elezioni comunali del 2015. Nei giorni scorsi Maurizio Mosca ha suonato la carica per la creazione del grande centro (leggi l’articolo), nel centro sinistra sono iniziati i giochi in vista delle primarie e anche nel centro destra c’è movimento. Simone Livi, uno dei punti di riferimento de La Destra, passato a Forza Italia, come ha fatto il suo partito anche a livello nazionale (leggi l’articolo), su delega della coordinatrice provinciale di Forza Italia Lorena Polidori, alimenta la discussione sulla Macerata del futuro.

«Un’importante sfida politica ci attende nel 2015 – si legge in una nota stampa – sarebbe bello, oltre che doveroso, arrivare a quell’appuntamento con dei candidati seri, onesti ed attendibili che possano trainare la coalizione di centro destra a vincere in una città in cui ormai gli scontenti non fanno quasi più notizia, visti i “danni” causati da chi la sta governando. Ciò premesso, ritengo fondamentale ed imprescindibile la formazione di un programma da presentare agli elettori che sia credibile e di possibile realizzazione, senza promesse faraoniche.

Mai come in questo momento credo che la politica debba smetterla di prendere in giro i cittadini e, al contrario, debba parlare di contenuti su cui ci si può confrontare continuamente, al netto delle sterili polemiche, con tutti gli “attori” interessati. Macerata merita un’Amministrazione che dia finalmente risposte concrete senza continuare a vessare le proprie famiglie in maniera smisurata ed esagerata, come sta facendo l’attuale maggioranza di centro sinistra.

Forza Italia da tempo ha intavolato una discussione proficua che verrà sicuramente allargata a tutte quelle componenti che oggi si trovano all’opposizione e che lavorano per arrivare al governo della città. A tal proposito, su delega della coordinatrice provinciale Lorena Polidori, mi sto impegnando per arricchire la discussione sulla Macerata del futuro, chiedendo l’intervento diretto da parte dei cittadini. I maceratesi potranno interagire con noi sulla costruzione del programma da presentare nel 2015 con idee e proposte che saranno prese volentieri in considerazione.

Ritengo che la sinergia tra le parti sia un elemento fondamentale per una buona amministrazione e quindi, al fine di raggiungere tale scopo, mi sono avvalso anche di Facebook, strumento sempre più importante nella comunicazione, creando un gruppo denominato “Macerata siamo noi”, dove ognuno è invitato ad intervenire con suggerimenti costruttivi per il bene del nostro capoluogo. Invito tutti a partecipare alla discussione per cambiare pagina in questa Città che merita davvero di più. Molto di più».

 

 

Articoli correlati




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X