Thomas in piedi dopo l’intervento:
“Progressi lenti ma sono ottimista”

Il quarantenne maceratese affetto da una malformazione cardiaca è ancora ricoverato alla Mayo Clinic di Rochester dove sta combattendo la sua battaglia. La raccolta fondi continua
- caricamento letture
thomas

Thomas dopo il terzo intervento

Thomas è di nuovo in piedi. Dopo l’ultimo intervento, il terzo (il primo era una piccola operazione) al quale si è sottoposto da quando si trova alla Mayo Clinic di Rochester (leggi l’articolo), è molto debole ma nonostante le difficoltà, non lo ha abbandonato la sua tenacia.

«Purtroppo dare notizie in questi giorni  – scrive – non è stato facile, dopo il secondo intervento il crollo fisico era inevitabile, ma anche l’ultima battaglia è stata combattuta, tutte le forze che avevo dispensato sono servite, ora la ripresa è davvero dura, sono sceso dal letto e ho iniziato a fare dei passi, accompagnato da mia madre sempre vigile e determinata e con l’aiuto di un po’ di ossigeno, ad ogni movimento tutto il corpo trema come una foglia. Ora bisogna combattere contro la debolezza, ci vuole tempo e molta pazienza, ma il più è fatto, non è neppure facile dare delle notizie, vorrei che tutto fosse passato, che tutto fosse risolto e poter dire che tutto va benissimo, ma i progressi sono lenti e ogni giorno cerco di prendere quello che posso da ogni cenno positivo, ogni lieve miglioramento è una spinta per andare avanti, non accadrà miracolosamente di stare meglio, ci vorrà tempo. Mi conforta sapere che gli interventi sono andati bene, che il cuore è stato messo a posto, le forze torneranno e presto anche noi torneremo a casa. Grazie a tutti voi per il grande sostegno e l’incoraggiamento, spero presto di poter postare buone notizie, intanto andiamo avanti sempre con ottimismo».
thomas1-398x650La raccolta fondi in favore di Thomas continua. Mancano solo poche migliaia di euro per coprire la cifra necessaria. E’ un ultimo sforzo necessario.
Chiunque potrà donare il contributo che riterrà più opportuno sul conto Cm Comunicazione Srl – Raccolta fondi per Thomas, iban IT-18-S-03317-13401-000010103253, aperto nella Banca della Provincia di Macerata, agenzia di Macerata.
Banca della Provincia di Macerata ha attivato per questo conto l’esenzione delle commissioni relative ai bonifici in entrata. Questo vuol dire che si potranno effettuare bonifici senza spese aggiuntive quindi l’intera cifra donata sarà devoluta a Thomas.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X