Tutti insieme per Thomas

MACERATA - La raccolta fondi ha raggiunto quota 58mila euro ma sono ancora tante le iniziative in programma
- caricamento letture
free-angler-spirit

Thomas e con la felpa dei Free Angler Spirit

La raccolta fondi per Thomas Zettera, il quarantenne maceratese affetto da una grave malformazione cardiaca, procede a gonfie vele e ha toccato oggi la quota di 58.203 euro. E’ moltissimo ma non basta. la solidarietà per Thomas, per fortuna, non ha limiti e molte sono le iniziative che continuano a sostenere la sua causa. E’ Thomas stesso a commentarle.

«La solidarietà che si è stretta intorno a noi è davvero meravigliosa, sono state promosse molte iniziative per poter alimentare questa raccolta fondi, accompagnate anche da gesti di grande valore morale come tengo a ricordare con grande affetto le donazioni fatte al posto dei fiori in onore del Signor Silio Antonelli ed anche dalla famiglia di Fiorella Galassi per la scomparsa della mamma.

Si avvicina questo weekend l’evento “al Salto con Thomas”, ritrovo nazionale di carpisti al lago del Salto a Rieti, organizzato dai gruppi Free Angler Spirit di Daniele Avena, Space Carp Team di Mirko Antonelli (tester Carp Zone), la partecipazione di Carpfishing Rieti ed un grandissimo aiuto dal veterano del carp fishing Roberto Mattei. I ragazzi del Free Angler Spirit con Daniele Avena mi hanno ancora di più fatto sentire parte integrante del gruppo omaggiandomi con la felpa ufficiale personalizzata che mi ha portato il mio amico Michele Micucci, un bellissimo gesto di amicizia ed incoraggiamento di cui proprio sentivo il bisogno.

Matteo-e-Franco

Matteo Leonardo e Franco Silvestri hanno allestito un banchetto per raccogliere donazioni

Nel frattempo ci sono stati anche amici che hanno preso iniziative personali per poter dare un maggior contributo, come Matteo Leonardi che in companiaa di Franco Silvestri ha allestito un banchetto alla “festa dei Commercianti” a Sambucheto la scorsa domenica raccogliendo le donazioni dei passanti.

Un concerto si terrà il pomeriggio del 15 dicembre alle ore 17 nell’Auditorium del Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Civitanova. Suonerà il gruppo fiati giovanile Poldo Avant-Garde Wind Band; In apertura le due junior band di Civitanova marche dei due istituti comprensivi Ugo Bassi e via Regina Elena.

Altre iniziative si stanno organizzando ed andranno a riempire i fine settimana di dicembre e gennaio con eventi ricchi di emozioni, tra questi vorrei ricordare le serate di teatro e musica organizzate a Pollenza, lo spettacolo di danza intitolato “Ondine e silfidi dall’ali candide” omaggio a Giuseppe Verdi realizzato dal Centro Danza Carillon di Simonetta Strappa al teatro Lauro Rossi di Macerata lunedì 23 dicembre ore 21, una commedia dialettale realizzata da Amedeo Gubinelli intitolata “Natale a casa de sor Ansermo” promossa da Luisa Valentini nel centro sportivo/ricreativo di Frontale (paesino ancora in prima linea nella solidarietà), si sta cercando anche di trovare date e luoghi per poter riproporre il tanto apprezzato concerto di beneficenza “Un cuore per Thomas – un coro di cuori” sempre promosso dalla straordinaria Rosita Passerini. Le iniziative sono moltissime e alcune sono ancora in fase di organizzazione è anche vero che trovare teatri e locali disponibili a dicembre senza che le date si sovrappongano non è affatto facile, come per il gruppo musicale Afro soul di Dine Mboup “Anima Equal” che desidererebbe  organizzare  un evento di beneficenza, comunque la volontà, l’affetto e la solidarietà che ci circondano non si stanno spegnendo e questo ci da la forza di resistere e sperare che riusciremo a raggiungere la cifra necessaria».

(a.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X