Il Natale di Thomas in ospedale
“Grazie di cuore”

MACERATA - Prosegue la raccolta fondi per il quarantenne maceratese affetto da una malformazione cardiaca, ancora ricoverato dopo una crisi. Tante le iniziative e le donazioni. I dipendenti Ugl rinunciano al pacco doni per solidarietà
- caricamento letture
Thomas in ospedale

Thomas in ospedale

«Se potessi chiudere in una parentesi abbastanza grande tutta la malattia, la tristezza e i momenti più duri di questi ultimi mesi allora potrei senza dubbio dire che questo è certamente un buon Natale, se non uno dei migliori. In fondo pensandoci bene quali sono le belle sensazioni del Natale? Quello che a volte si avverte quasi nell’aria. Il senso della famiglia? L’amicizia e la solidarietà? E la speranza. Mai come in questo periodo ho sentito così forte tutto queste sensazioni. Non è poi così grave essere in ospedale, certo a casa si sta meglio, ma le cose che per me “fanno il Natale” sono tutte qui e per questo devo ringraziare tutti voi che mi siete vicino. Buon Natale e grazie di cuore!».

Sono parole di Thomas Zettera, il quarantenne maceratese affetto da una malformazione cardiaca, il quale ha bisogno di sottoporsi con grande urgenza ad un intervento alla Mayo Clinic di Rochester.
La raccolta fondi per Thomas, avviata da Cronache Maceratesi e sostenuta da tantissime iniziative private e di associazioni, procede spedita e il conto corrente aperto ad hoc conta oltre 70 mila euro. Il tempo stringe e Thomas, purtroppo trascorrerà il Natale in ospedale ma il calore di quanti continuano ad alimentare la corsa alla solidarietà nei suoi confronti renderà le feste più luminose.

Alla raccolta ha partecipato anche l’Ugl: «Grande Thomas , anche l’ UGL di Macerata ti vuole aiutare – scrive Salvatore Zizzi sulla bacheca Facebook di Thomas –  partecipando alla raccolta fondi per vedere realizzato l’intervento di cui ai bisogno così quest’anno i dipendenti e i collaboratori UGL rinunciano al tradizionale pacco natalizio e l’importo ti sarà accreditato sul conto aperto da Cronache Maceratesi che tanto si sta adoperando per la tua causa, Forza Thomas, l’America ti aspetta».

Per le aziende che vogliono detrarre le donazioni, è possibile versare fondi  con un bonifico bancario intestato a Macerata Soccorso onlus (Iban IT28W0605513406000000002926, causale “Raccolta fondi pro Thomas”) la quale rilascerà una ricevuta di sovvenzione a coloro che ne faranno richiesta all’indirizzo associazione volontaria Macerata Soccorso onlus, piazza Ciccolini, 9 – 62100 Macerata.
E’ ancora possibile continuare a donare nelle cassettine esposte in vari locali della provincia e sul conto Cm Comunicazione Srl – Raccolta fondi per Thomas, iban IT-18-S-03317-13401-000010103253, aperto nella Banca della Provincia di Macerata, agenzia di Macerata.

(a.p.)

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X