Maceratese, occhio all’Amiternina
I tifosi raccolgono fondi per Thomas

SERIE D - Domenica all'Helvia Recina arrivano gli abruzzesi (calcio d'inizio ore 14.30, diretta live su CM dalle 14.15) reduci dal pari interno con la Recanatese. Perfetti torna a disposizione di mister Favo, ancora out Donzelli e Mania
- caricamento letture
Un'immagine di Maceratese-Amiternina dello scorso anno

Un’immagine di Maceratese-Amiternina dello scorso anno

di Filippo Ciccarelli

Seduta mattutina di allenamento per la Maceratese, in attesa della rifinitura di sabato, giorno in cui per mister Favo arriveranno ulteriori indicazioni sulla squadra da schierare contro gli abruzzesi dell’Amiternina. Gli ospiti sono reduci dal 2-2 interno maturato contro la Recanatese. Non hanno mai vinto in trasferta, dove hanno raccolto 3 punti, frutto di altrettanti pareggi, ed una sconfitta. Ma l’Amiternina rimane comunque un avversario ostico, dove la stella è Pedalino, che al momento è al terzo posto nella classifica dei marcatori del girone F di serie D. La sfida di domenica (in campo alle 14.30, diretta live su CM a partire dalle 14.15) sarà diretta dal signor Parrella di Battipaglia, coadiuvato dagli assistenti Lombardi di Castellammare di Stabia e Sartore di Torre Annunziata.
Nei biancorossi torna a disposizione Perfetti, mentre ci sarà ancora da aspettare per poter vedere Donzelli rientrare in campo e Mania fare il suo debutto con la casacca della Maceratese. L’undici di Favo, reduce dalla vittoria di Bojano, sarà poi attesa dalla difficilissima trasferta di Ancona. E proprio il destino dei dorici e dei molisani battuti a domicilio domenica scorsa potrebbero intrecciarsi a doppio filo con quello della Maceratese. Pare, infatti, che i problemi societari del Bojano potrebbero pregiudicare la trasferta di Ancona e che questa – se venisse giocata – potrebbe vedere una formazione infarcita di giocatori della Juniores. Insomma, la squadra di Cornacchini potrebbe avere il vantaggio di non giocare una partita proprio la settimana precedente al derby con una Maceratese in crescita di gioco e di risultati, o di giocarla sfruttando un ampio turnover. C’è però un motivo in più per andare a vedere la Maceratese, oltre all’appello della presidente Tardella (leggi

Thomas Zettera

Thomas Zettera

l’articolo) e alla striscia positiva di risultati ottenuti dalla squadra che, dall’arrivo di mister Favo, non ha mai perso, raccogliendo 14 punti sui 18 a disposizione.
Domenica all’Helvia Recina scenderà in campo anche la solidarietà. I ragazzi della curva Just hanno infatti deciso di raccogliere fondi per Thomas Zettera, 40enne maceratese affetto da una malformazione cardiaca per la quale è necessaria una costosa operazione negli Stati Uniti. Sono tantissime le persone che hanno deciso di contribuire alla raccolta fondi, lanciata da Cronache Maceratesi e per la quale rimane attivo il conto aperto presso la Banca della Provincia di Macerata. Chi volesse donare, può farlo scrivendo come causale “Raccolta fondi per Thomas”, versando sul conto Cm Comunicazione Srl, Iban: IT-18-S-03317-13401-000010103253.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X