Raccolta per Thomas a gonfie vele
Prenotato l’intervento
alla Mayo Clinic

MACERATA - Continuano le iniziative a favore del quarantenne maceratese affetto da una malformazione cardiaca mentre il traguardo si fa sempre più raggiungibile. Prossime iniziative una lotteria nazionale e la cena - spettacolo al ristorante Anton
- caricamento letture
Thomas Zettera nell'intervista di oggi pomeriggio (GUARDA IL VIDEO)

Thomas Zettera nell’intervista realizzata ieri sera (Clicca sull’immagine per guardare il video)

di Alessandra Pierini

Una solidarietà sconfinata permetterà a Thomas Zettera di battersi contro la malattia che lo affligge dalla nascita. Il quarantenne maceratese, affetto da una malformazione cardiaca che gli procura gravissime aritmie (i battiti hanno toccato il picco dei 260) ha già prenotato l’intervento alla Mayo Clinic di Rochester. La raccolta fondi prosegue a gonfie vele e ha raggiunto quasi quota centomila euro. Considerati i tempi tecnici per l’organizzazione dell’intervento, la prenotazione richiede un certo anticipo. Una volta che la clinica statunitense comunicherà la data dell’operazione, Thomas potrà prenotare un volo assistito per raggiungere  gli States. 
Thomas ha venduto la macchina ed è pronto ad affrontare questa nuova battaglia che la vita gli propone. «Le aritmie sono sempre più gravi – racconta – e ogni giorno vivo nell’incertezza e nell’imprevedibilità».

Thomas e il suo amico

Thomas e il suo amico Michele Micucci

Cosa farà Thomas dopo l’intervento? «Voglio solo avere un po’ di normalità dopo le rinunce e le difficoltà che io e la mia famiglia abbiamo dovuto attraversare. Poi credo che andrò a pescare con i miei amici carpisti che hanno fatto tanto per me». Dopo una serie di iniziative, infatti i carpisti hanno organizzato anche una lotteria  con moltissimi premi e sono già in vendita i biglietti. 
Thomas attende con trepidazione anche la cena al ristorante Anton di Fontenoce di venerdì 31 gennaio, per la quale sono già aperte le prenotazioni. Tanti saranno gli ospiti della serata: Maurizio Serafini e Luciano Monceri  dei Vincisgrassi, Lando e Dino e le loro barzellette, Martino Campagnolo di Sos Tata, Ivan Zaytsev e Alessandro Paparoni della Lube Volley. Il costo della cena a buffet è di 30 euro di cui 15 saranno devoluti in beneficenza a Thomas.

La raccolta fondi, però, non si ferma: aiutare Thomas è possibile continuare a donare nelle cassettine esposte in vari locali della provincia e sul conto Cm Comunicazione Srl – Raccolta fondi per Thomas, iban IT-18-S-03317-13401-000010103253, aperto nella Banca della Provincia di Macerata, agenzia di Macerata. Per le aziende che vogliono detrarre le donazioni, è possibile versare fondi con un bonifico bancario intestato a Macerata Soccorso onlus (Iban IT28W0605513406000000002926, causale “Raccolta fondi pro Thomas”) la quale rilascerà una ricevuta di sovvenzione a coloro che ne faranno richiesta all’indirizzo associazione volontaria Macerata Soccorso onlus, piazza Ciccolini, 9 – 62100 Macerata.

LOCANDINA web

Locandina 50x70

Articoli correlati

Thomas Zettera

Raccolti oltre 1000 euro per Thomas a Pollenza



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X