Raccolti oltre 1000 euro per Thomas a Pollenza

SOLIDARIETA' - La somma è già stata consegnata al giovane maceratese, affetto da una grave malformazione cardiaca
- caricamento letture
Thomas Zettera

Thomas Zettera

A Pollenza si è attivata una catena di solidarietà in favore di Thomas Zettera, il giovane maceratese affetto da una grave malformazione cardiaca. Con uno spettacolo al teatro “Giuseppe Verdi”, andato in scena domenica scorsa, la generosità si è fatta strada e sono stati raccolti ben 1.050 euro, grazie al significativo pubblico presente. Una somma che va oltre le aspettative degli organizzatori  che ringrazianotutti coloro che hanno contribuito. Lo spettacolo ha visto sul palco i piccoli cori “Grilli & Cicale” dell’Oratorio di Casette Verdini e “Note di Natale” di Sforzacosta impegnati in un pomeriggio canoro, tra gli applausi di un pubblico vario.
Il merito dell’iniziativa va alle insegnanti di canto, Barbara Greco e Manuela Scarponi, alla Pro Loco di Casette Verdini, al Comune di Pollenza, ma soprattutto ai bambini che tanto si sono impegnati per lo spettacolo. Da qualche anno ormai questi due cori collaborano per realizzare spettacoli a scopo di benefico. Numerose sono state le iniziative di raccolta fondi:  nel 2010 a favore delle popolazioni di Haiti colpite dal terremoto, nel 2011 per la vicenda di Francesco Pio, il bambino di Camerino colpito da grave malformazione; nel 2012 per i bambini etiopi di Lenda e nel 2013 per l’acquisto di una piattaforma ad uso di una donna disabile. La vicenda di Thomas è stata fin qui quella che ha riscosso maggiori adesioni e la somma è già stata consegnata.

***

LocandinaLa solidarietà non si ferma e il maceratese Michele Micucci ha anche fondato ad hoc il comitato raccolta fondi “Pro Thomas Zettera” che ha organizzato la lotteria di beneficenza “Carpisti uniti per Thomas”. Molte aziende appartenenti al modo del carpfishing hanno  generosamente donato premi a di valore consistente per dare maggior rilievo alla lotteria il quale totale incasso verrà direttamente canalizzato nel conto creato da Cronache Maceratesi per la raccolta fondi. La settimana scorsa, la commedia dialettale “Natale a casa de sor Ansermo” andata in scena al teatro di Apiro, evento organizzato dalle straordinarie sorelle Valentini che si sono in questi mesi  prodigate per dare sostegno alla raccolta fondi. In questi giorni avverrà l’estrazione della piccola lotteria creata dal Roxy Bar di Macerata che assegnerà come premio un quadro dell’artista Franko Black.

La raccolta fondi, però, non si ferma: aiutare Thomas è possibile continuare a donare nelle cassettine esposte in vari locali della provincia e sul conto Cm Comunicazione Srl – Raccolta fondi per Thomas, iban IT-18-S-03317-13401-000010103253, aperto nella Banca della Provincia di Macerata, agenzia di Macerata. Per le aziende che vogliono detrarre le donazioni, è possibile versare fondi  con un bonifico bancario intestato a Macerata Soccorso onlus (Iban IT28W0605513406000000002926, causale “Raccolta fondi pro Thomas”) la quale rilascerà una ricevuta di sovvenzione a coloro che ne faranno richiesta all’indirizzo associazione volontaria Macerata Soccorso onlus, piazza Ciccolini, 9 – 62100 Macerata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X