Vaccinazioni ai bambini da 5 a 11 anni,
da domani al via le prenotazioni
«Cresce il numero di chi mostra sintomi»

CAMPAGNA - Le somministrazioni nelle Marche partiranno il 16 dicembre con Pfizer in dose ridotta. L'assessore Saltamartini: «L’Aifa ha sottolineato l’elevato profilo di sicurezza»
- caricamento letture
Vaccini_CentroVaccinazioni_Piediripa_FF-13-650x433

Foto di Fabio Falcioni

 

Tra due giorni partono le vaccinazioni nelle Marche per i bambini tra i 5 e gli undici anni. Da domani alle 12 sarà possibile prenotare, poi dal 16 dicembre il via alla somministrazione delle dosi. Nelle Marche sono 92.645 i bambini di quella fascia d’età. La vaccinazione si svolgerà in luoghi idonei individuati dalle singole Aree Vaste e dai Distretti, e nei punti vaccinali ospedalieri per i bambini fragili. Si parte con quattro punti nell’Area Vasta 1: l’ospedale di Urbino, il distretto di Cagli, la Casa della salute di Vallefoglia, e l’ospedale Muraglia a Pesaro; quattro punti nell’Av2: il Punto Vaccinale di Senigallia, il Punto prelievi dell’ospedale Carlo Urbani a Jesi, l’ospedale di Fabriano, il Crass palazzina 8 ad Ancona; tre in Av3: i distretti sanitari di Macerata e Civitanova e il cinema Italia a San Severino, in Av4 il Dipartimento di prevenzione di Fermo, in Av5 la palazzina ex-Gil del Dipartimento di prevenzione in viale Marcello Federici e il Dipartimento di prevenzione in Piazza Nardone. Verrà somministrato il vaccino di Pfizer con una dose ridotta, pari a un terzo del dosaggio autorizzato per adulti e adolescenti, e in formulazione specifica. Le due dosi vanno somministrate a 21 giorni di distanza e, nei bambini severamente immunodepressi, il ciclo può essere completato con una dose addizionale dopo almeno 28 giorni dalla seconda inoculazione.

vaccini-gen_Figliuolo-DSC_1379-Saltamartini--650x433

Filippo Saltamartini, assessore regionale alla sanità

«Aumenta il numero di bambini che manifestano la malattia sintomatica – dice l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini -. L’Aifa ha sottolineato l’elevato profilo di sicurezza del vaccino pediatrico – ha detto l’assessore alla sanità Filippo Saltamartini – negli Stati Uniti già 3,3 milioni di bambini sono stati vaccinati senza evidenza di segnali di allerta».

Le prenotazioni dovranno essere effettuate con la tessera sanitaria e il codice fiscale del bambino andando sul portale di Poste Italiane https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it oppure con il numero verde 800.00.99.66 dalle 8 alle 20 (attivo tutti i giorni) e con le altre modalità attivate da Poste italiane.  Tutte le informazioni sono reperibili sulla sezione del sito istituzionale https://www.regione.marche.it/Entra-in-Regione/Vaccini-Covid/Prenotazioni. E’ possibile prenotare anche nei PostaMat attivi sul territorio regionale (è sufficiente inserire la tessera sanitaria), tramite i portalettere che consegnano la posta a casa o inviando un sms con il codice fiscale al numero 339.9903947 (entro 48-72 ore si verrà ricontattati per procedere telefonicamente alla scelta di luogo e data dell’appuntamento).

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =