Covid, 411 nuovi casi nelle Marche
Stabili incidenza e tasso cumulativo
Sei i ricoveri in più

IL BOLLETTINO del Servizio Sanità - Esaminati 3.640 nel percorso nuove diagnosi, Macerata la provincia con meno positivi nelle ultime 24 ore, ad Ancona sono ben 193. Sul fronte ospedaliero ricoverati altri 5 pazienti in area medica, e uno in intensiva
- caricamento letture

 

coronavirus-tamponi-4-325x249

 

Sono 411 i nuovi contagi nelle Marche. A comunicarlo il Servizio sanità della Regione nel consueto bollettino, restano stabili l’incidenza dei positivi (è al 11,3%, ieri al 10,9%) e il tasso cumulativo di contagi ogni 100mila abitanti (di poco oltre quota 191). Nelle ultime 24 ore ne sono stati testati 6.428 tamponi: 3.640 nel percorso nuove diagnosi e 2.788 nel percorso guariti. La provincia che ha fatto registrare più contagi è Ancona (193, quasi la metà dei nuovi casi), seguono Ascoli (71), Fermo (68), Pesaro (33), Macerata (32), 14 da fuori regione. Di questi, 95 sono tra under 18, 22 tra 19 e 24 anni, 112 tra 25 e 44 anni, 98 tra 45 e 59 anni, 84 tra gli over 60. I sintomatici sono 105. Sul fronte ospedaliero, l’occupazione di terapie intensive da parte dei non vaccinati è al 72%, quella in area medica è del 59%. Mentre rispetto a ieri si registra un saldo complessivo di +6 ricoveri: 1 in intensiva e 5 in area medica. Ad oggi quindi i pazienti Covid nelle Marche sono 136: 31 in terapia intensiva, 29 in semi-intensiva e 76 nei reparti non intensivi. In terapia tensiva la percentuale di posti letto occupata dal pazienti Covid è al 12,4%, in area medica al 10,8%.

 

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X