Chiuse per tre giorni
tutte le scuole a Matelica
Off limits parchi e impianti sportivi

ORDINANZA del sindaco Massimo Baldini in vigore da domani fino a venerdì. La riapertura, salvo successive e diverse disposizioni, da lunedì 8 marzo. Il provvedimento emanato «tenuto conto della situazione epidemiologica nel territorio comunale e della crescita del numero dei contagi e delle quarantene»
- caricamento letture

 

Massimo-Baldini-sindaco-di-Matelica-e1583266362951-325x249

Massimo Baldini, sindaco di Matelica

 

Aggiornamento delle 18, 20 – Con una nuova ordinanza il sindaco Massimo Baldini nel pomeriggio ha disposto anche la chiusura di giardini, parchi e impianti sportivi pubblici all’aperto.

***

Il sindaco Massimo Baldini ha firmato un’ordinanza che dispone la sospensione delle attività didattiche in presenza in tutti gli istituti scolastici che non sono già interessati dall’ordinanza Regionale. Quindi, chiusura dell’asilo nido, dei centri educativi per l’infanzia e dei centri ricreativi dislocati nel territorio comunale, a partire da mercoledì 3 marzo e fino a venerdì 5 marzo con la riapertura, salvo successive e diverse disposizioni, da lunedì 8 marzo. Nel testo dell’ordinanza si specifica che il provvedimento è stato emanato «tenuto conto della situazione epidemiologica nel territorio comunale e della crescita del numero dei contagi e delle quarantene verificatasi in questi ultimi giorni, le cui conseguenze si riflettono principalmente sulla salute pubblica» e valutato come «particolarmente elevato il rischio di un imminente accelerazione della divulgazione del covid nel territorio comunale, ove le autorità sanitarie hanno già provveduto a sospendere l’attività didattica in due classi dell’istituto comprensivo “Mattei”». A Matelica sono 197 le persone in quarantena, pari al 2% dei residenti, di questi 77 sono i positivi al Coronavirus. È un caso la vicina Esanatoglia che conta 159 persone in isolamento pari all’8,5% dei residenti, tra questi i positivi sono 78 fra cui 14 ospiti della casa di riposo clinicamente guariti in attesa di negativizzarsi. Tra le persone in isolamento sono compresi 55 alunni della terza e quinta elementare che usciranno domani dalla quarantena.

Cingoli, il sindaco chiude le scuole Niente lezioni fino al 6 marzo

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X