Cingoli, il sindaco chiude le scuole
Niente lezioni fino al 6 marzo

ORDINANZA del primo cittadino Michele Vittori dopo l'aumento di contagi: «Sono perfettamente consapevole dei disagi che tale decisione comporta ma a distanza di un anno ormai dovremmo aver tutti chiaro il concetto della prevenzione»
- caricamento letture
Schermata-2020-03-16-alle-21.59.29-e1586078031411-325x246

Il sindaco Michele Vittori

 

Covid, il sindaco di Cingoli chiude le scuole da domani al 6 marzo. Lo ha comunicato lo stesso primo cittadino Michele Vittori con un post su Facebook dopo un sostanziale aumento dei contagi nelle scuole negli ultimi giorni: «Sono perfettamente consapevole dei disagi che tale decisione comporta per i ragazzi e per le rispettive famiglie – ha scritto Vittori – ma a distanza di un anno ormai dovremmo aver tutti chiaro il concetto della prevenzione. Faccio quindi appello alla vostra sensibilità e vi chiedo di comprendere la necessità di queste misure, al fine di evitare problematiche più gravi per noi tutti. Vi prego quindi di continuare a rispettare le regole attualmente in vigore».  Nel comune di Cingoli ad oggi risultano 55 persone positive al coronavirus, la scorsa settimana erano 37.

 

post-vittori

Il post del sindaco Michele Vittori

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X