Diciotto morti col Covid nelle Marche,
due in provincia di Macerata

IL BOLLETTINO DEL SERVIZIO SANITA' - Nelle ultime 24 ore sono deceduti un 57enne indiano residente a Macerata, Mathai Muringapurath, e un 74enne di Urbisaglia, Gianfranco Pioli, che è stato uno dei titolari del ristorante La Selva
- caricamento letture

 

 

gianfranco-pioli

Gianfranco Pioli

 

Sono due in provincia di Macerata le persone morte a causa del Covid nelle ultime 24 ore. Si tratta di un uomo di 74 anni di Urbisaglia, Gianfranco Pioli, uno dei titolari del ristorante La Selva, all’Abbazia di Fiastra, e di Mathai Muringapurath, 57 anni indiano, residente a Macerata. Entrambi avevano delle patologie pregresse e ambedue erano ricoverati al Covid center di Civitanova. Pioli era stato ricoverato per due o tre giorni in ospedale a Macerata, era poi stato trasferito a Civitanova dove è rimasto intubato per una quindicina di giorni. In tutto sono 18 le persone scomparse in regione e positive al Covid. Il dato è fornito dal Bollettino del Servizio Sanità. Oltre ai due decessi avvenuti nel Maceratese, le altre vittime sono: un 79enne di Ascoli, una 81enne di Castorano, un 91enne di Macerata Feltria, un 90enne di Colli al Metauro, un 80enne di Fano (l’anziano non aveva patologie pregresse), un 86enne di Acqualagna, una 92enne di Fano, una 90enne di Orciano di Pesaro, una 62enne di Fano, un 61enne di Cerreto d’Esi, una 96enne di Fabriano, un 87enne di Ancona, una 87enne di Senigallia (la donna non aveva patologie pregresse), un 88enne e un 85enne di Sant’Elpidio a Mare, una 76enne di Porto Sant’Elpidio.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X