Recanati, undicesima vittima
alla casa di riposo

LUTTO - Marino Menghini, 98 anni, aveva contratto il Coronavirus e si trovava ricoverato all'ospedale di Macerata dove oggi si è spento
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Marino Menghini

 

Undicesimo morto nella casa di riposo di Recanati: questa mattina si è spento a 98 anni Marino Menghini. L’anziano era da tempo ricoverato all’ospedale di Macerata dove è morto. Menghini era risultato positivo al Covid ad inizio aprile e in seguito è stato trasferito all’ospedale di Macerata con l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Menghini aveva fatto il muratore e da molti anni era in pensione. Lascia i tre figli, i nipoti e i bisnipoti. La casa di riposo di Recanati è la struttura, insieme alla casa di ospitalità di Castelraimondo, dove c’è stato il più alto numero di vittime in provincia a causa del Coronavirus: appunto 11. La stessa Recanati è la città con il maggior numero di decessi in provincia.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X