Undicesima vittima per Covid
alla casa di riposo di Castelraimondo

ADDIO a Grada Patacchini, detta Lalla, aveva 95 anni
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Screenshot_20200514-150720_Samsung-Internet-466x650

Grada Patacchini

 

Ieri in tarda serata il Coronavirus ha fatto l’undicesima vittima alla casa di riposo di Castelraimondo. Si è spenta a 95 anni Grada Patacchini, detta Lalla. Le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi giorni e nonostante le cure è deceduta. I funerali si sono svolti in forma privata questo pomeriggio, nella chiesa della Sacra Famiglia a Castelraimondo. La donna risiedeva da anni nella casa di ospitalità di Castelraimondo, lascia i nipoti. Con la morte di Grada Patacchini salgono ad dodici in totale le vittime del Coronavirus in paese, di cui ben undici nella locale casa di ospitalità, tutte circoscritte nell’arco di un mese e mezzo. Nella struttura da un mese la Protezione civile nazionale ha inviato un medico e personale infermieristico, che si alterna ogni due settimane. Al momento la situazione è stabile e nei giorni scorsi cinque nonnini sono stati dichiarati guariti, altri sono in forte miglioramento, ma ancora si deve attendere l’esito dei tamponi, che sono effettuati periodicamente. In totale a Castelraimondo sono attualmente 24 le persone positive al virus. La speranza di tutti è che ci sia notizia di altre guarigioni tra gli anziani, in modo da ridurre ulteriormente il numero dei contagiati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X