Chiavi dei negozi al sindaco:
manifestazione dei commercianti

PORTO RECANATI - I negozianti lamentano il protrarsi della chiusura delle loro attività. Il primo cittadino: «Mi farò portavoce delle vostre istanze»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

porto-recanati-consegna-chiavi-commercianti-4-650x489

Alcuni commercianti durante la consegna delle chiavi al sindaco Roberto Mozzicafreddo

 

I commercianti di Porto Recanati consegnano le chiavi dei loro negozi al sindaco. Una manifestazione che si è svolta questa mattina in piazza delle Rimembranze. Una simbolica forma di protesta da parte di chi non può ancora riaprire la propria attività (come parrucchieri ed estetisti) che si trovano a dover attendere fino al primo di giugno per poter ripartire. Una situazione difficile per i commercianti che si trovano a non incassare nulla ormai da oltre due mesi, da quando il premier Giuseppe Conte ha deciso il lockdown. Alcuni commercianti hanno portato bandiere tricolore. Una trentina gli esercenti presenti alla manifestazione, una forma di protesta che è in corso anche in altre città italiane, tutti con la mascherina: uno dopo l’altro hanno lasciato le chiavi della loro attività in un cesto di fronte al sindaco Roberto Mozzicafreddo. Il primo cittadino ha detto: «mi farò portavoce delle vostre istanze con chi di dovere». Un gesto, quello dei commercianti, per sottolineare la loro preoccupazione per il futuro delle loro attività in vista di un altro mese di chiusura. La speranza è che possa esserci una apertura anticipata.

(Foto pagina Facebook Città di Porto Recanati)

 

porto-recanati-consegna-chiavi-commercianti-2-650x488

porto-recanati-consegna-chiavi-commercianti-1-650x489

porto-recanati-consegna-chiavi-commercianti-5_censored-650x489

 

porto-recanati-consegna-chiavi-commercianti-3_censored-650x489

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X