Mattia Tartari


Utente dal
3/9/2013


Totale commenti
13

  • Allarme Palas:
    l’inaugurazione s’allontana

    Consiglio straordinario, Lube in attesa

    1 - Ago 6, 2014 - 16:30 Vai al commento »
    leggere i Maceratans che criticano un'altra amministrazione per un possibile ritardo di 2 mesi, mentre loro non sono riusciti a piazzare neppure una colata di cemento in 20 anni di promesse... non ha prezzo :) dopo tutta questa attesa, credo che i tifosi (me compreso) non si scandalizzeranno di passare 4 domeniche in osimo o psg anzichè a civitanova. E poi Mr Carancini e i suoi abitanti hanno altre opere grandiose a cui pensare... Saluti & enjoy the Summer !
  • Parata di stelle per la Lube
    Tre scudetti sotto il cielo di Treia

    2 - Ago 4, 2014 - 17:37 Vai al commento »
    Splendida festa sabato... davvero un grazie alla LUBE per le grandi emozioni che ci regala ogni anno. Dispiace per chi non c'era, anche se penso che i veri tifosi erano presenti e non abbandoneranno mai la propria squadra. Leggo inoltre dell' "assenza" di Macerata ma non è una novità... purtroppo rispecchia la città di oggi. Un plauso inoltre per quanto riguarda il discorso aziendale: garantire lavoro a migliaia di persone non è da poco, sopratutto quando fuori tira aria di tempesta... Sono frequenti storie di imprenditori che hanno dato priorità ad intascare i guadagni anzichè investirli per creare un futuro migliore tendando di affermarsi come azienda, ma è evidente che ognuno gestisce i propri soldi come meglio crede, ed per questo che realtà come la LUBE andrebbero lodate. Cos'altro... ci si vede a Civitanova non appena il nuovo impianto sarà pronto. Ottobre la vedo dura, ma mi auguro l'obiettivo sia entro fine anno cioè quando gli impegni stagionali inizieranno a farsi più duri. Mi raccomando Maceratans rilassatevi questo agosto che non c'è "lu pallò" e godetevi un po' di mare... magari Civitanova accoglierà anche voi :)
  • Lube: “Fiduciosi per il Palas a Civitanova,
    al Fontescodella giocheranno le giovanili”

    3 - Giu 13, 2014 - 21:34 Vai al commento »
    Bene ! ottima notizia anche se il comunicato della LUBE mi è sembrato abbastanza superfluo visto che ormai è tutto chiaro (un po' meno per i maceratans che hanno ancora un po' di "confusione" probabilmente dovuta ai vari grattacapi della loro città). In ogni caso, per quello che ho capito leggendo i vari giornali ed interviste, questo il sunto: la I° squadra non giocherà mai più a Macerata perché l'amministrazione non ha garantito le condizioni minime per partecipare alle coppe europee e offrire un servizio decente agli spettatori paganti (parcheggi, numero posti seduti,...), quindi era giusto valutare altre sedi più consone; la I° squadra da settembre giocherà a Civitanova se il nuovo palas sarà terminato, altrimenti penso che nessuno si scandalizzerà se verranno accettate le opzioni di Osimo e Psg prima di attendere la fine dei lavori (soprattutto in vista del fatto che le partite che contano veramente inizieranno dal 2015); le giovanili, se Mr Carancini lo riterrà opportuno, potranno continuare a crescere a Macerata altrimenti se ne faranno una ragione e si trasferirà anche questa realtà a Civitanova, non appena pronto. Poi magari mi sbaglio, ma non vedo altre soluzioni differenti da queste semplici considerazioni. Alla fine di tutto, chi ci perde o guadagna da questa scelta, solo il tempo potrà decretarlo, ma notando quale città sia in espansione e quale in decaduta, non mi sembra arduo fare delle previsioni... Suvvia maceratans, siate tranquilli che fra qualche mese le cronache di questo sito non vi turberanno più con la "telenovela palazzetto", ma si continuerà a parlare di progetti di piscine olimpioniche, aperture di negozi in centro che fioccano, una squadra di calcio che punta alla serie a, università affollate di studenti e altre storie che ci faranno sicuramente discutere e soprattutto divertire :) Buona permanenza !
  • Palas, i lavori partono dall’alto
    La Lube risponde “ni grazie”
    a Porto San Giorgio

    4 - Giu 6, 2014 - 20:51 Vai al commento »
    per le informazioni che si hanno, nessuno è stato "forzato", quindi se ci sono tutti questi interessi per ospitare una squadra di volley di seria A, evidentemente i sindaci del caso avranno fatto i loro calcoli... (purtroppo Carancini pensa a chiudere le strade del centro o creare piscine olimpioniche nella cittadina maceratese, quindi evidentemente non sono bastati gli anni per pensare all'ampliamento del palas). di solito infatti il I° cittadino lavora a favore della sua popolazione, non per un privato perciò, se i civitanovesi si dimostrassero contrari a questa "opera", saranno liberi di andare in comune e protestare liberamente :) tornando all'argomento dell'articolo, per quanto riguarda la scelta tra psg e Civitanova, per me fa poca differenza ma certamente sarei più propenso ad un ambiente nuovo e ben strutturato come quello che hanno appena iniziato di costruire nella "nuova provincia" delle Marche !
  • Golden set ancora fatale,
    Lube fuori dall’Europa

    5 - Gen 24, 2014 - 11:56 Vai al commento »
    guardando la partita, è evidente che sia emersa mancanza di concentrazione da parte di tutti (tecnicamente la differenza in favore della lube non si discute) e che quindi molte responsabilità siano da imputare all'allenatore che doveva preparare al meglio l'incontro. peccato ! anche se penso che con i russi prima e i turchi dopo sarebbe stata veramente dura quest'anno vincere la champions... aspetto di vedere come andranno le restanti due manifestazioni che rimangono prima di esprimermi sulla valutazione dell'annata della squadra. per il resto, interessante come il popolo maceratese si dimostri piu interessato nel commentare una sconfitta sportiva di una squadra di volley che non seguono, piu che pensare alle varie "disgrazie" che capitano alla loro città_dina da qualche anno a questa parte... dai maceratans che dal prossimo anno ve divertite tutti solo "co lu pallò" ! :) ...o forse neanche quello rimarrà O_o
  • Scolari scrivono al sindaco:
    “Una disgrazia la Lube a Civitanova”

    6 - Ott 31, 2013 - 19:01 Vai al commento »
    beh... se ci arrivano anche i bambini a questo ragionamento :)
  • Il Kazan si rifà della sconfitta
    con un aereo pieno di acquisti

    7 - Ott 24, 2013 - 22:30 Vai al commento »
    cioè... fatemi capì una cosa: ma tutti sti maceratesi sono come Cerasi !? del tipo onnipresente e tuttologo! :)) tornando al discorso indotto che una realtà possa portare o meno, ritengo evidente come mc abbia "sfruttato" la presenza della lube in questi 20 anni ma anche qui ognuno è libero di giudicare anche se per fare paragoni bisognerà aspettare i prossimi anni. l'importante che da settembre 2014 i maceratans (o africans visto che recentemente ho notato per le mura più facce straniere che italiane...) vivano più tranquilli, in pace e...nel silenzio della loro piazza. Always peace & bene guys !
  • Subito grande Champions
    La Lube spegne i russi

    8 - Ott 24, 2013 - 21:54 Vai al commento »
    poor maceratans ! leggendo gli ormai soliti discorsi (ma certa gente di lavoro fa il "commentatore" !? beati voi !) capisco sempre più come mai questa città purtroppo è in decadenza. anyway, bella la mossa del sindaco: restituisce l'abbonamento del palas così prendo i voti di chi odia questo sport ma, allo stesso tempo, andrà a vedere le partite per farsi vedere tra i pro-lube. se fossi di mc lo voterei solo per la sua furbizia :D
    9 - Ott 22, 2013 - 23:19 Vai al commento »
    grande LUBE !! che dire...spettacolo x chi c'era :))
  • La Lube “sposa” Civitanova
    Presentato il progetto
    Il Palas costerà 6,5 milioni

    10 - Set 24, 2013 - 19:15 Vai al commento »
    sembra ancora di leggere commenti come se macerata stia facendo un piacere alla lube offrendo la sua "ospitalità"... personalmente penso sia il contrario ma è una mia idea. qualcuno paragona addirittura questo rapporto come un "matrimonio" ma non vedo il nesso. per esempio, non è scritto da nessuna parte che la lube nasca e muoia a macerata, infatti è nata a treia e chissà poi dove finirà. un matrimonio presuppone che entrambi rispettino gli "impegni" presi...quindi se proprio dobbiamo scomodare questo paragone direi che il "divorzio" ha cause ben note e giustificate. beh, non voglio dilungarmi. come scritto in precedenti occasioni, auguro a macerata tutto il meglio e che vivano nella massima serenità ora che anche questo ente toglierà il disturbo. take care !
  • Scontri a Termoli, la curva Just: “Lanci di sassi e altri oggetti, contatto inevitabile”

    11 - Set 3, 2013 - 19:48 Vai al commento »
    forte "lu pallò", come lo chiamano a macerata.. preferisco di gran lunga vedere sane competizioni sportive, nel vero senso della parola... non lotte tra bande, ma leggendo altre discussioni sembra che forse a macerata like as it is :)
  • Lube verso Civitanova:
    palazzetto pronto entro agosto 2014

    12 - Set 4, 2013 - 11:23 Vai al commento »
    purtroppo il mio paese non ha il "privilegio" di essere catalogata come provincia di regione quindi non mi aspetto di certo gli stessi servizi che mc poteva e doveva offrire. nulla me ne voglia a questa cittadina che in passato poteva essere anche giudicata come un posto gradevole e tranquillo (e ho vissuto di persona questo aspetto), però inutile negare l'evidenza, cioè come se non fosse riuscita a seguire con lo stesso ritmo le esigenze della sua gente o di chi ci ha buttato denaro. ripeto, chiaro che non esistono città perfette (sembra bisogna arrivare a melbourne per andarci vicino..) ma non accorgersi di come macerata stia buttando via occasioni d'oro mi sembra perlomeno discutibile. c'erano discoteche che attiravano universitari anche fuori provincia, c'era una scuola salesiana riconosciuta dai molti come esempio di istruzione, c'erano negozi in centro di livello, c'erano bar rinomati, c'era una squadra di pallavolo che da 20 anni ha investito milioni certo anche per suoi interessi (l'azienda in questione non sia chiama unicef, ma cucine lube...) ma allo stesso tempo ha fatto conoscere la città al di fuori dei ns confini (bello lo sferisterio, non lo nego, ma sui quotidiani nazionali o sulla rai non ci vanno queste opere teatrali di agosto), ha dato lavoro a molti (sia al suo interno che all'indotto, vedesi albergatori, ristoranti,...), creato un settore giovanile degno di nota (ho letto proprio oggi un interessante articolo sul rdc), garantito la possibilità di ammirare campioni di livello internazionale (per chi piace la pallavolo, chiaro...magari all'esterno sembrano solo armadi di muscoli:) ) e via dicendo. il punto è: lube deve essere grata a macerata, o viceversa !? per i maceratesi mi sembra di capire che tutto quello che è stato fatto sia "dovuto", ma sarà solo il tempo a valutare chi avrà preso le scelte giuste, o meglio dire "meno indolori" (accontentare tutti è impossibile in qualsiasi campo). le opportunità vanno e vengono: ieri c'era il softball, oggi il volley, domani magari la maceratese avrà una squadra da categorie superiori o la possibilità di ospitare concerti/eventi, ma se una città non prepara il terreno e "sostiene" tali investimenti non può aspettarsi che tutto rimanga sempre verde e immacolato. da come leggo, tutto sembra andare a gonfie vele e l'unico problema era la lube: bene, sono contento ! ora che forse toglierà il disturbo immagino si prevedano feste in piazza, e spero non sia come al solito deserta... o magari se fosse stato fatto un palazzetto nuovo a mc (o solo allargato come era stato promesso dai vs sindaci..) ci sarebbero state polemiche per questa spesa "inutile" a discapito di "altro"... che dire, vi auguro tanti "altri servizi" e che possiate usufruirne a volontà ! :) "soldi pubblici"...ultimamente questa parola va di moda (colpa della tv e giornali che devono vendere..) ma non vi immaginate nemmeno quanti sprechi ci siano in giro proprio sotto i vostri occhi. il trucco sta nel non parlarne ma fatevi furbi e giudicate gli amministratori della vs città per quello che fanno in concreto, non per ciò che raccontano. quel compito di "farsi belli" lasciatelo fare ai politici che sembra gli riesca molto bene.
    13 - Set 3, 2013 - 19:26 Vai al commento »
    pur avendo vissuto anni fa in questo territorio mi diverte leggere della caduta di macerata e di questa mentalità, mi verrebbe da dire, un pò "chiusa" da parte di chi ci abita. purtroppo la realtà è che non c'è piu un negozio, infrastutture sportive (mi sembra di aver letto che qualcuno aspetta ancora piscine: anche qui non "olimpioniche" ma "standard" per dare il giusto servizio a chi ne vuole usufruire), parcheggi decenti, universitari che scappano, locali notturni assenti, cinema chiusi, servizi, e... l'unico motivo di "vanto" che poteva essere racchiuso nella lube volley, ha deciso di cambiare aria per ovvi motivi. qualcuno parla di "tradimento" e lo avrei capito se per esempio macerata avesse fatto di tutto per trattenere questa realtà, ma anzi sono state spese solo parole ritardando questo passaggio che magari poteva essere valutato già in passato (ad osimo ? porto san giorgio ?..viene fuori che ci sono molte opzioni, ma chissà come mai in queste città, come nel resto d'Italia, si è investito in un palazzetto!? che eresia ! forse tutti i sindaci sono impazziti..mah). oppure, non so, lo avrei capito se il palazzetto fosse già a norma per ospitare le competizioni più importanti anche se, vabbe per parcheggiare meglio affidarsi ad un santo prima di partire... però non si può avere tutto ed è comprensibile ! se civitanova vede dell'interesse nell'ospitare questa società sportiva di alto livello (oggi sarà la lube, domani la sutor e in un futuro chissà....) evidentemente avrà fatto i suoi calcoli, cosa che purtroppo vedo macerata non hai mai voluto approfondire seriamente. aprite gli occhi maceratesi... poi ognuno farà le sue scelte: chi vuole trascorre il pomeriggio al nuovo centro commmerciale fuori porta, faccia pure. io per quel che mi riguarda, seguirò la squadra qualsiasi decisione voglia prendere (importante entro un certo raggio di km ..chiaro !) sopratutto se si prospetta un piazzale per parcheggio, aria condizionata durante le partite, posti seduti e.. spettacolo di alto livello :) take care maceratesi !
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy