Tamponi drive in a Civitanova:
eseguiti 1.200 test in 15 giorni
In partenza il “check point” a Macerata

COVID - In tanti hanno deciso di sottoporsi ai controlli rapidi sui bus, i risultati arrivano in 15 minuti. Finora i positivi sono il 9%. Enrico Brizioli, amministratore del Gruppo Kos: «Con questa iniziativa ci confermiamo vicini al territorio»
- caricamento letture

 

tamponi-stadio-drive-in-contram-kos-3-650x404

Il Drive in a Civitanova (foto Federico De Marco)

 

di Laura Boccanera

Tamponi drive in allo stadio di Civitanova, in due settimane effettuati 1.200 test rapidi, il 9% sono positivi. Primo bilancio per il polo drive in della struttura Villa dei Pini in collaborazione con Comune e Contram. Nel piazzale dello stadio polisportivo di Civitanova dal 12 novembre è partito il servizio per la diagnosi da Covid con tamponi rapidi. Ci si mette in coda in auto, si scende, si sale sull’autobus, un infermiere effettua il prelievo ed entro 15 minuti si ha la risposta. Un modo per accelerare i percorsi per chi ha necessità ed urgenza di sapere se ha contratto il virus.

Covid_Bus_SantoStefano_FF-4-325x184

Il pullman per il Covid di Villalba e Contram a Macerata

E in effetti la risposta di partecipazione è stata massiccia. 1200 i tamponi effettuati in 15 giorni, di cui 110 sono risultati positivi. Vista l’efficacia del servizio il gruppo Kos ha deciso di replicare anche con la clinica Villalba che effettuerà i tamponi a Macerata in una postazione esterna all’attuale sede del poliambulatorio di via Cassiano da Fabriano. «Il polo diagnostico di Villa dei Pini e il Gruppo Kos – dice Enrico Brizioli, amministratore delegato del Gruppo Kos di cui Villa Pini fa parte – con questa iniziativa si confermano vicini al territorio ed a supporto della sanità pubblica nel contenimento e contrasto all’epidemia, di cui una delle strategie di maggior efficacia è quella di dare la possibilità a un numero di cittadini quanto maggiore possibile di effettuare tamponi». Su questa linea anche l’iniziativa dei prossimi giorni quando partirà a Macerata il nuovo “Check Point Tamponi” che la Clinica Villalba ha deciso di attivare. In questo caso non si tratta di un drive-in ma di una vera e propria postazione esterna del punto prelievi e punto tamponi del poliambulatorio Villalba. «Abbiamo preso questa decisione – continua Brizioli – alla luce della crescente domanda di tamponi sia al nostro laboratorio Salus di via Piave che, più in generale, nel territorio ed in città. Tuttavia, per evitare assembramenti, abbiamo allestito il nuovo check point all’interno di un autobus, un secondo bus, oltre a quello di Civitanova, fornito dalla ditta Contram, riadattato e posizionato in via Cassiano da Fabriano, di fronte alle sedi di Villalba e del Santo Stefano Riabilitazione».

(Foto di Fabio Falcioni)


Covid_Bus_SantoStefano_FF-2-650x367

Covid_Bus_SantoStefano_FF-3-650x367

 

Tamponi sul bus anche a Macerata, postazione in via Cassiano da Fabriano

Tamponi sul bus, primi 100 esami: trovati tre positivi

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X