Tamponi sul bus, primi 100 esami:
trovati tre positivi

CIVITANOVA - Il servizio messo in campo da Villa Pini e Contram davanti allo stadio è attivo tutti i giorni dalle 8,30 alle 18,30. Diverse le auto in coda, in 15 minuti il responso del test rapido
- caricamento letture

 

tamponi-stadio-drive-in-contram-kos-2-650x289

La fila al piazzale dello stadio questa mattina alle 8.30

 

Una lunga fila di auto che nel corso della giornata è andata riducendosi con tempi di attesa brevi sia per essere sottoposti al tampone, sia per avere l’esito e il responso. E’ attivo da questa mattina nel piazzale dello stadio di Civitanova il nuovo punto di prelievo e tamponi drive-in organizzato dal gruppo Kos in collaborazione con Contram. E’ in funzione dalle 8,30 del mattino fino alle 18,30.

tamponi-stadio-drive-in-contram-kos-3-325x202Si arriva, ci si mette in coda e poi si scende dall’auto per salire nel bus messo a disposizione dalla Contram. Qui dopo un breve check in (misurazione temperatura, registrazione dati) si entra in un’altra zona e si viene sottoposti al tampone rapido. Quindici minuti di attesa e si ha il responso. Nella mattinata sono stati un centinaio i tamponi eseguiti, 3 i positivi diagnosticati che ora entreranno nel protocollo dell’Asur per essere sottoposti al test molecolare. L’iniziativa è fondamentale per poter tracciare il virus in persone sintomatiche o che temono di esserlo pur in assenza di sintomi per aver avuto contatti con contagiati. Questa mattina a verificare l’efficienza del sistema di prelievo anche il sindaco Fabrizio Ciarapica e il consigliere comunale Piero Croia. Il servizio è attivo tutti i giorni dalle 8,30 alle 18.30, il tampone rapido è quello antigenico e dà un risultato entro 15 minuti. Il costo è di 30 euro e non serve prenotazione.

 

(l.b.)

tamponi-stadio-drive-in-contram-kos-5-650x397

tamponi-stadio-drive-in-contram-kos-1-650x308

 

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X