Covid, Miliozzi interroga Parcaroli:
«Ci aggiorni sui numeri
e sulle iniziative in atto»

MACERATA - Il consigliere d'opposizione chiede al sindaco informazione trasparente e interventi volti ad agevolare il contenimento della diffusione e per sostenere le persone sole e le famiglie in difficoltà
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Miliozzi_FF-6-325x217

David Miliozzi

Maggiore trasparenza sui numeri, aggiornamento costante alla cittadinanza sui dati ma anche sulle iniziative intraprese per sostenere i soggetti fragili. Sono queste in sostanza le richieste contenute nell’interrogazione presentata da David Miliozzi, capogruppo di Macerata insieme, al sindaco Sandro Parcaroli. Chiaramente il tema è l’emergenza sanitaria da Covid- 19.

Miliozzi chiede in sostanza all’amministrazione «se si è adoperata per conoscere il numero di contagiati da Sars-CoV-2, di pazienti in attesa di tampone e di cittadini in isolamento fiduciario a Macerata e se quindi può fornire tali dati alla cittadinanza per dovuta trasparenza ed informazione, se può adoperarsi per aggiornare e riferire alla cittadinanza tali dati regolarmente, per renderla consapevole dell’evolversi della situazione in città». Chiede inoltre informazioni «sul tipo di iniziative intraprese per aumentare la consapevolezza dei cittadini ed agevolare il contenimento del contagio anche in mancanza di adeguato tracciamento dei contatti, promuovendo l’auto-isolamento fiduciario in caso di sintomi o sospetto di contagio ad integrazione della quarantena obbligatoria, sul tipo di iniziative intraprese per sostenere le persone sole o le famiglie che trovandosi in isolamento o quarantena non sono in grado di provvedere alle necessità primarie (spesa, medicine, etc.), se e come intende attenzionare le persone anziane parzialmente autosufficienti sintomatiche, ma non ancora da ricovero ospedaliero».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X