Prima e Seconda categoria,
rinviate le prime tre giornate
Positivi due giocatori del Montefano

CALCIO - Summit tra Figc Marche e Regione. Promozione ed Eccellenza in campo regolarmente. Stop anche al calcio a 5
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Schermata-2020-10-22-alle-18.55.40-325x160

Il presidente della regione Marche Francesco Acquaroli

 

Rinviate le prime tre giornate dei campionati di Prima e Seconda categoria, regolarmente in campo Eccellenza e Promozione, il cui inizio è previsto proprio per questo fine settimana. Lo slittamento riguarda anche il calcio a 5, nello specifico i campionati d’Eccellenza, C1 e C2. La decisione emerge dopo il vertice svolto ad Ancona fra il Comitato regionale Marche e la Regione.

paolo-cellini-figc-marche

Il presidente del Comitato Regionale Marche Paolo Cellini

«A seguito dell’incontro con la Regione e visto l’attuale andamento epidemiologico, il Comitato regionale Marche conviene nell’opportunità di rinviare di 3 giornate (la prima, la seconda e la terza d’andata) tutti i campionati ad eccezione di Eccellenza, Promozione e Juniores regionale, nell’attesa di verificare, in un incontro programmato per la prossima settimana fra la Regione e tutto il mondo dello sport marchigiano di contatto, se l’evoluzione epidemiologica possa consentire il riavvio delle attività» si legge nel comunicato emanato nella serata dai vertici del calcio marchigiano, dopo l’ottavo consiglio direttivo della stagione 2020/2021. Emerge quindi una spaccatura: le serie regionali più alte (Eccellenza e Promozione) vanno avanti, mentre restano ferme al palo, con tutte le difficoltà del caso, le categorie minori, le cui società sono costrette a riprendere gli allenamenti senza le maggiori garanzie che da un mese a questa parte hanno chiesto alla Federazione di Ancona. Nel frattempo, i due casi sospetti in casa Montefano sono risultati positivi al Covid, a seguito del tampone molecolare effettuato. Situazione che aveva costretto i viola a rinviare il match di Coppa Italia in programma ieri contro il Valdichienti Ponte. Entrambe le squadre, però, saranno regolarmente in campo domenica alle 14,30 per il prossimo turno di campionato, al pari della Sangiustese che mercoledì 28 alle 15 recupererà la gara di Urbania.

pallone-calcioConsiderate le risposte ai quesiti pervenuti al Dipartimento per lo Sport, la Figc nazionale comunica che sono sospese fino al 13 novembre le seguenti competizioni organizzate dalla Lega Nazionale Dilettanti e dal Settore Giovanile e Scolastico a livello provinciale: Terza categoria; Juniores provinciali (Under 19), Serie D di calcio a 5 maschile e femminile, Allievi provinciali maschili e femminili (Under 17 e Under 16), Giovanissimi provinciali maschili e femminili (Under 15 e Under 14), Esordienti (Under 13 e Under 12), Pulcini (Under 11 e Under 10), Primi calci (Under 9 e Under 8) e Piccoli amici (Under 7 e Under 6). Per queste competizioni è consentito esclusivamente lo svolgimento di allenamenti in forma individuale, nel rispetto delle norme di distanziamento e delle altre misure di cautela, ovviamente in presenza di un istruttore/allenatore.

 

Due casi sospetti nel Montefano, rinviato il match con la Vigor Senigallia

Covid, l’amarezza di un giocatore: «Lascio il calcio: non c’è sicurezza né tutela per il mio lavoro»

 

Didattica a distanza per le superiori, meno persone nei centri commerciali e bus L’ordinanza anti Covid della Regione

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X