Positivi comandante e vice
della polizia locale di Tolentino

CORONAVIRUS - Test negativi sugli altri vigili in servizio. David Rocchetti: «La mia famiglia sta bene e non è stata contagiata. Il nostro lavoro comporta qualche rischio, non per questo ci tiriamo indietro». Al comando è stata fatta la sanificazione degli ambienti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
david-rocchetti

Il comandante David Rocchetti

 

Positivi al Covid il comandante della polizia locale di Tolentino e il suo vice. Disposti controlli su tutti i vigili, test tutti negativi. Il comando è stato chiuso per la sanificazione. Il comandante, David Rocchetti, sta bene. Ha compreso che qualcosa non andava perché ha iniziato a non sentire più i sapori e si è subito sottoposto al tampone dopo essersi messo in quarantena volontaria. Positivo anche il vice, Francesco Lancioni. Immediatamente comandante e vice si sono attivati per far sì che scattassero tutte le disposizioni anticovid: sono stati sottoposti a tampone gli appartenenti al corpo di Polizia locale, che sono risultati tutti negativi. Il comando è stato chiuso per fare la sanificazione e anche i mezzi sono stati sottoposti a questa procedura. «Purtroppo – ha scritto Rocchetti – malgrado utilizziamo tutti i dispositivi di sicurezza che ci sono messi a disposizione e malgrado le tante accortezze, sono risultato positivo al Covid. Già dalle prime avvisaglie mi sono messo in quarantena in un mio mini appartamento, allontanandomi anche dalla famiglia che ha comunque effettuato i tamponi che hanno dato, fortunatamente per tutti, esito negativo». Il comandante aggiunge che gli agenti del comando, tutti negativi al tampone, sono tutti operativi. Nei prossimi giorni saranno riaperti gli uffici. «Svolgiamo un lavoro a diretto contatto con tantissimi cittadini e abbiamo sempre dimostrato la nostra professionalità e abnegazione come ci è stato più volte riconosciuto sia dall’amministrazione che dai tolentinati e non solo. Essere agente di Polizia locale comporta qualche rischio e non per questo ci tiriamo indietro – continua Rocchetti -. Facciamo il nostro lavoro con coscienza e con attenzione nell’interesse della nostra comunità.  Rivolgo un appello affinchè non si abbassi la guardia, si indossi la mascherina perchè, come nel mio caso, quando meno te l’ha aspetti il virus può colpire. Invito anche tutti i colleghi a utilizzare tutti i dispositivi di sicurezza e a prestare la massima attenzione». Il sindaco Giuseppe Pezzanesi ha seguito fin dal primo momento tutta la questione, anche perché il comandante è anche un componente del Centro operativo comunale. «Ringrazio il comandante e il vicecomandante per essersi, fin da subito, attivati anche per scongiurare situazioni di contagio. Questa situazione – ha detto Pezzanesi – è l’ennesima conferma che stare tutti i giorni su strada, malgrado tutte le accortezze e i dispositivi di sicurezza, comporta molti rischi e che non si è mai davvero tranquilli. Anche l’assessore alla Polizia locale e Sicurezza Giovanni Gabrielli è in continuo contatto con il comandante Rocchetti e con Lancioni. Tutti dobbiamo adottare e seguire le disposizioni di prevenzione anti covid. Quanto si è verificato all’interno del nostro corpo di Polizia Locale è la dimostrazione della delicatezza del loro compito e dei rischi che corrono e per questo non smetteremo mai di ringraziarli». A Tolentino sono 54 i positivi e 84 le persone che sono in isolamento domiciliare. Il Comune invita a continuare a rispettare le regole: indossare la mascherina, disinfettare le mani, mantenere il distanziamento sociale.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X