«Nomina Corsi non mi compete
Carancini? Se la sanità non funziona
è colpa del suo partito»

LA REPLICA - L'assessore regionale Filippo Saltamartini risponde al neo consigliere regionale del Pd. Sulla scelta per dirigere il dipartimento emergenze spiega: «E' prerogativa del direttore dell'Asur. Per l'Area vasta 3 a breve decideremo chi la dirigerà»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Filippo-Saltamartini-2-e1603373977209-626x650

L’assessore Filippo Saltamartini

 

L’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini non ci sta a finire nel mirino dell’ex sindaco di Macerata ed attuale consigliere regionale dem Romano Carancini che lo ha chiamato in causa, con la dirigente regionale Asur Nadia Storti, sulla vicenda della nomina della direttrice del Dipartimento delle Emergenze Urgenze dell’Area Vasta 3. «Carancini? Si deve ricreare il suo spazio politico, lo facesse… Personalmente, anche oggi, sto lavorando su altre cose. Non abbiamo fatto noi il piano pandemico, non facciamo noi le nomine che sono prerogativa del direttore generale dell’Asur, non interferiamo. La politica non si deve intromettere, sono scelte che competono al dirigente che ne risponde. La sanità nelle Marche non funziona, lo dico al consigliere Carancini, perché per 25 anni c’è stato il partito unico, il Pd, che faceva le nomine di competenza dei dirigenti». La questione della nomina della direttrice del Dipartimento Urgenze Emergenze dell’Av3 sta facendo discutere molto, l’ex sindaco Carancini dice che è invece stata una scelta sua? «Vengo dalla dirigenza pubblica, la nomina è una prerogativa della dirigente regionale che valuta il merito. Nella fattispecie la Storti mi ha detto: “nomino chi è bravo e competente in questo momento a gestire il Covid in ospedale”». La nomina del direttore di Area Vasta 3? «Dobbiamo nominarlo e lo faremo a breve, domani è in programma una riunione di giunta. L’Asur regionale proporrà i nominativi che reputa migliori per l’incarico e il presidente della Regione Marche farà la sua scelta».

(L. Pat.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X