L’indennità della giunta
devoluta al Covid-hospital

CAMERINO - L'amministrazione ha deciso di compiere il gesto per sostenere l'ospedale. Il sindaco: «Segno di vicinanza per tutti gli operatori sanitari impegnati per salvare le vite di coloro che sono ricoverati»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il-sindaco-Sandro-Sborgia

Il sindaco Sandro Sborgia

 

L’amministrazione comunale devolve l’indennità di marzo all’ospedale di Camerino (che è stato riconvertito i Covid-hospital). «Un piccolo gesto – ha spiegato il sindaco Sandro Sborgia – come segno di vicinanza per tutti gli operatori sanitari che in questo momento sono impegnati per salvare le vite di coloro che sono ricoverati nel nostro nosocomio. A tutti loro rinnoviamo il nostro infinito ringraziamento e parallelamente rinnovo alla cittadinanza la raccomandazione a restare a casa. E’ un sacrificio, ma è anche un gesto di responsabilità fondamentale». Sul sito del Comune e sui canali social ci sono tutti i contatti degli esercizi commerciali che svolgono consegna a domicilio. «Un ringraziamento – continua il sindaco – anche all’arcivescovo Francesco Massara per quanto sta facendo per il territorio, e al rettore di Unicam Claudio Pettinari, a tutti i dirigenti scolastici e gli insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, dall’Università all’asilo nido, per il lavoro che stanno svolgendo in questi giorni con i ragazzi che sono costretti a casa, quindi a non andare a scuola. C’è davvero un pensiero e un’organizzazione encomiabile da parte di ognuno di loro con lezioni skype, video e tutto ciò che possa essere utile affinchè i nostri ragazzi possano continuare, anche se in modo diverso, a studiare e seguire le lezioni».

Il Comune ha anche provveduto ad aprire un canale Telegram per tutte le comunicazioni riguardanti la città: https://t.me/comunedicamerino. In città inoltre, mercoledì e giovedì, si svolgerà una operazione di sanificazione e igienizzazione. Una operazione concordata dal Comune col Cosmari. Si svolgerà mercoledì dalle 21,30 alle 3 e giovedì dalle 4 alle 10,30.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X