Dai balconi di Corridonia
si canta l’Inno d’Italia (Video)

TRICOLORE e coro dei residenti questo pomeriggio. E' solo un esempio di come l'Italia si stia riscoprendo unita e compatta nella battaglia contro il Coronavirus
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L’inno d’Italia cantato dai balconi di Corridonia. C’è chi ha esposto bandiere tricolore e chi cantando l’inno di Mameli mentre sventolava bandierine dai palazzi. La musica, alta, non ha dato fastidio ai vicini stavolta ma si è riversata dalle finestre sulle strade che ormai sono deserte per ridurre il rischio di contagio. Da Corridonia come in altri comuni d’Italia la risposta di una nazione che si riscopre unita e compatta nella battaglia contro il Coronavirus.

corridonia_inno_italia_balconi

Bandiere e residenti affacciati a Corridonia per cantare l’inno

Con il decreto “Io resto a casa” e persone costrette a rimanere nella propria abitazione fino al 3 aprile, qualcuno ha deciso questo pomeriggio di cantare l’inno nazionale per farsi forza tutti insieme. E così dai balconi e dalle finestre le persone si sono affacciate e dopo il grido “tutti insieme” sono cominciate le note dell’inno, ed un coro dei residenti. Un modo per sottolineare l’orgoglio e la volontà di rialzarsi dal periodo più buio che il Paese ha probabilmente affrontato dalla Seconda guerra mondiale.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X