facebook twitter rss

È costato di più pagare il Cas
che sistemare la casa di un pensionato

PIEVE TORINA - Un terremotato ha percepito un contributo che supera il costo di sistemare la sua abitazione
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

320 Condivisioni

Strada chiusa a Pieve Torina

 

Sono più i soldi percepiti col Cas che quelli che sarebbe costato riparare la sua abitazione. E’ il caso di un pensionato di Pieve Torina, emblematico di come le lentezze burocratiche stiano creando persino dei paradossi. Il pensionato, costretto a lasciare la sua abitazione a causa di danni lievi dovuti al sisma del 2016, ha iniziato a percepire il Contributo di autonoma sistemazione, in attesa di poter far ritorno nella sua casa. Ma gli anni sono passati e alla fine il conto del Cas ha superato quello per riparare la sua abitazione. Il problema, ha sottolineato il sindaco Alessandro Gentilucci all’Ansa, è che «Lo Stato non è in grado di garantire quel concittadino che dice di aver preso più soldi dal Cas di quelli necessari a recuperare i danni lievi, perché la normativa permette ai tecnici di essere pronti nella fase di ricostruzione. Lo Stato seguita a investire sull’emergenza perché non è in grado di ricostruire».

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X