Giunta, il Pd provinciale (quasi) unanime:
“Richieste accolte, inizia il cambiamento”

DEMOCRATICI - Roberta Belvederesi e Silvia Acquaroli esprimono però il loro dissenso dalla linea anti-Lambertucci del direttivo di sabato: "Convocazione irrituale, non abbiamo potuto partecipare"
- caricamento letture
Roberta Belvederesi

Roberta Belvederesi

Auguri di diverso tenore arrivano a Luca Ceriscioli dal Partito Democratico maceratese all’indomani delle scelte fatte dal neo presidente sulla giunta. Roberta Belvederesi e Silvia Acquaroli solidarizzano con Teresa Lambertucci con una nota in cui definiscono irrituale il direttivo di sabato scorso:  «Quali membri della direzione provinciale Pd e della assemblea provinciale, abbiamo preso visione solo ieri del documento sottoscritto da 10 (su 22) componenti della direzione provinciale nel corso della riunione di sabato scorso, alla quale, data l’irritualità della convocazione, non è stato consentito a tutti gli aventi diritto di parteciparvi. Ci dissociamo dal contenuto dello stesso e  confermiamo il nostro vivo apprezzamento per l’ottima campagna elettorale, improntata  sull’impegno, la lealtà e la correttezza, svolta dalla candidata Teresa Lambertucci, che ha portato il  Pd di Morrovalle a conseguire risultati mai raggiunti e che ha contribuito in maniera determinante  alla netta affermazione del candidato alla presidenza della Regione. Ringraziamo Teresa Lambertucci per il lavoro da lei svolto in questi anni quale segretario provinciale, incarico assunto con entusiasmo e portato avanti con equilibrio, senso delle istituzioni e rispetto delle varie anime che il partito esprime. Auguriamo al presidente Ceriscioli un proficuo lavoro, auspicando per lo stesso di continuare ad essere sostenuto da persone libere e laboriose».

RENZIANI VECCHI E NUOVI - Il segretario provinciale Teresa Lambertucci con i consiglieri regionali Angelo Sciapichetti e Francesco Comi

Angelo Sciapichetti, Teresa Lambertucci e Francesco Comi

 

Ma con un comunicato appena successivo il partito provinciale esprime soddisfazione per l’accoglimento da parte di Ceriscioli delle richieste fatte nel documento di sabato: «La federazione provinciale di Macerata ringrazia il presidente Ceriscioli e il segretario Comi per aver rispettato il volere unitario e unanime della direzione provinciale. Li ringraziamo e li incoraggiamo a tenere duro nella sfida appena iniziata del cambiamento. La nostra federazione unita e compatta come non mai aveva chiesto attraverso la sottoscrizione di un documento il pieno rispetto del risultato elettorale. Siamo contenti che sia Angelo Sciapichetti a ricoprire il ruolo di assessore certi che interpreterà tale incarico con l’impegno e l’onestà che da sempre lo contraddistinguono. Da parte della federazione tutta avrà pieno sostegno e supporto così come testimonia il documento firmato unitariamente da tutti i componenti della direzione».

Articoli correlati

RENZIANI VECCHI E NUOVI - Il segretario provinciale Teresa Lambertucci con i consiglieri regionali Angelo Sciapichetti e Francesco Comi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X