Focolai nelle case di riposo
di Esanatoglia e San Severino

COVID - Contagiati 13 ospiti e 5 operatori alla Lazzarelli, 13 anziani positivi nella struttura dell'entroterra. A Potenza Picena verranno effettuati nuovi molecolari agli utenti che sono inizialmente risultati negativi
- caricamento letture
Casa-riposo-san-severino

La casa di riposo “Lazzarelli” a San Severino

Focolai nelle case di riposo di San Severino ed Esanatoglia. In una nota il comune settempedano informa che la direzione della “Lazzarelli” ha segnalato al sindaco Rosa Piermattei, quale autorità sanitaria locale, il nuovo focolaio Covid all’interno della struttura che ospita, complessivamente, una ottantina di anziani. «L’Azienda dei servizi alla persona, in base all’esito di alcuni tamponi molecolari che hanno fatto registrare cinque positività tra gli ospiti e due tra il personale, ha fatto immediatamente scattare il protocollo sanitario interno con lo spostamento dei pazienti positivi in un apposito reparto dove vigono misure rafforzate di isolamento – si legge nel comunicato -. Dai successivi tamponi antigenici sono risultati positivi 13 ospiti e 5 operatori. La direttrice della struttura, Laura Taccari, e la presidente della Asp, Teresa Traversa, hanno riferito di una «situazione tranquilla con alcune persone anziane che registrano qualche linea di febbre ma buona saturazione». Il direttore sanitario della Casa di riposo, dottor Giuseppe Tartaglia, ha provveduto ad attivare immediatamente i medici Usca dell’Area Vasta 3 dell’Asur Marche. Praticamente identico il protocollo adottato anche ad Esanatoglia, tredici gli ospiti positivi in attesa dell’esito di altri tamponi, previsto in giornata. La struttura è stata completamente chiusa ad ogni accesso dall’esterno. Anche a Potenza Picena si è sviluppato un focolaio con 11 (nove utenti e due collaboratori) contagiati, in giornata verranno effettuati i molecolari agli ospiti risultati inizialmente negativi, sperando non si aggiungano altri casi. Anche in queste due strutture si rileva che i contagiati hanno una scarsa sintomatologia. Le condizioni generali degli ospiti, vaccinati con tre dosi, non sono preoccupanti.

Focolaio alla casa di riposo, 11 positivi «Sintomi lievi e situazione sotto controllo»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X