Al via la fase take away:
«Subito le richieste di pizza,
ma ci si deve abituare»

MACERATA - I commercianti si stanno organizzando per soddisfare le richieste dei clienti che da oggi possono andare a ritirare quanto ordinato direttamente ai locali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
fiore-pizza

Uno dei primi clienti che prende l’asporto al Fiore della pizza

 

Pronti via e subito ci sono i primi clienti per andare a ritirare pizze e quant’altro d’asporto. Da oggi è possibile in base ad una ordinanza della Regione che anticipa di una settimana il Governo (per il resto d’Italia l’asporto si può fare dal 4 maggio). E così oggi a Macerata diversi locali si sono organizzati per dare il via alla fase take away. «Abbiamo ricevuto le prime richieste per venire a prendere la pizza d’asporto già da questo pomeriggio – dice Letizia Foglia, che lavora al Fiore della pizza, in viale Trieste -. Diciamo però che ci vorrà un po’ di tempo perché le persone si abituino alla formula take away». Alle 18 in pizzeria c’era già uno dei primi clienti passato a ritirare. Dalla pizza al gelato, pure quello si può prendere e portare a casa, sempre rispettando una serie di regole per evitare il rischio di contagio: distanza minima, mascherina. «Visto il momento ci adattiamo alle nuove disposizioni e oltre alle consegne a domicilio da oggi abbiamo iniziato il ritiro in negozio, ma prima bisogna ordinare» dice Liviana Andrenelli della Casa del caffè in corso Cairoli. Fase take away che deve ancora partire all’Osteria dei fiori, «ci stiamo organizzando» dicono Iginia e Letizia Carducci. Finora «abbiamo svolto la consegna a domicilio. Cosa di per sé già complicata perché comporta una riconversione della tipologia del lavoro – dicono –. Ci siamo appoggiati ad un sito di e-commerce storico “MyMarca” per la comunicazione e il sistema del domicilio». E il take away? «La delibera è appena uscita e ci stiamo organizzando. Crediamo che questa possa rafforzarsi e cercheremo di soddisfare le richieste in attesa di tornare alla normalità». Da Mc Fast continueranno e privilegiare le consegne a domicilio e i titolari da settimane hanno avviato un sistema di consegna sicuro e senza contatti tra chi porta la pizza e il cliente. Anche Antonietta Vagnoni del ristorante Qb privilegerà continuare a fare le consegne a domicilio.

(Foto di Fabio Falcioni)

 

liviana-andrenelli

Liviana Andrenelli

OsteriadeiFiori_Iginia_Letizia_Carducci_FF

Iginia e Letizia Carducci

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X