In giro per comprare la porchetta, nei guai
Lungo la costa sospese due attività
e sanzionate 18 persone

CONTROLLI a tappeto dei carabinieri sul litorale e nell'entroterra durante la festa del 25 aprile per verificare il rispetto delle misure del decreto "Io resto a casa". Un 77enne di Macerata sorpreso a Petriolo, trovati due negozi di Civitanova aperti nonostante l'ordinanza regionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

controlli-carabinieri2-650x432

Controlli dei carabinieri durante la festa del 25 aprile

 

Controlli per il 25 aprile, 19 persone sanzionate, tra cui un uomo che voleva andare a comprare la porchetta e due attività sospese. E’ il bilancio del servizio messo in atto dai carabinieri della Compagnia di Civitanova e Macerata durante la Festa di Liberazione. Lungo la costa i militari hanno effettuato posti di blocco lungo le principali arterie  al fine di verificare il rispetto delle norme di contenimento della pandemia da Coronavirus. Complessivamente sono state controllate 235 persone e 64 attività commerciale.

controlli-carabinieri4-266x400Nel primo caso sono state 18 quelle sanzionate perché trovate in giro pur senza pur senza esigenze particolari. Mentre in centro a Civitanova due negozi sono stati trovati aperti nonostante l’ordinanza regionale che aveva imposto la chiusura nel giorno di festa.  Si tratta dell’Asian Store di via della Nave e Shalom Alimentari sempre in via della Vela, in entrambi i casi i rispettivi titolari si sono appellati all’ignoranza della norma che ne disponeva la chiusura. Ovviamente, è stata disposta comunque la sospensione provvisoria, applicata la sanzione amministrativa ed inoltrata la segnalazione al prefetto di Macerata per l’emissione del provvedimento di chiusura da 5 a 30 giorni. Inoltre, sempre ieri mattina, la pattuglia dei carabinieri di Mogliano ha contravvenzionato un 77enne di Macerata, controllato a Petriolo alla guida della propria autovettura, che ha dichiarato di trovarsi in quella zona perché intenzionato ad acquistare la famosa porchetta del luogo. Ovviamente la rinomata macelleria era chiusa per la festività del 25 aprile.

 

 

controlli-carabinieri5-650x432

controlli-carabinieri3-650x432

controlli-carabinieri1-650x432

controlli-carabinieri



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X