Cosmari: attesa per le analisi dell’Arpam

MACERATA - Riunione in Provincia sulle problematiche dell'incendio e la funzionalità dell'impianto
- caricamento letture
riunione protezione civile  (1)

La riunione della Protezione Civile di ieri

Nuova riunione della Protezione Civile nel pomeriggio di ieri per affrontare le problematiche inerenti l’incendio del Cosmari, ivi compresa la funzionalità dell’impianto medesimo. «L’Arpam e l’Asur –  si legge nella nota della Provincia – hanno riferito circa i campionamenti effettuati sull’aria, sul suolo e sugli alimenti il giorno stesso dell’incendio ed hanno confermato che le relative analisi sono iniziate. Si è ribadita la volontà di rendere immediatamente noti i risultati non appena disponibili per una completa informazione a tutta la cittadinanza. Sono state poi affrontate le questioni legate alla funzionalità dell’impianto non interessato dall’incendio. Particolare attenzione è stata rivolta alla sicurezza dei lavoratori e alla loro garanzia occupazionale nonché ai vari aspetti ambientali ed igienico-sanitari. Circa la necessità di continuare ad effettuare la selezione  dei rifiuti derivanti dalla raccolta differenziata (carta, cartone e multimateriale del sacchetto blu) il Cosmari ha riferito di alcune possibili soluzioni per la fase transitoria in attesa della ricostruzione dell’impianto danneggiato. Nell’individuazione dei siti idonei si è evidenziato la necessità di tenere conto della efficienza e sicurezza degli stessi nonché dei relativi costi.

riunione protezione civile  (3)All’incontro convocato dal presidente della Provincia Pettinari, d’intesa col prefetto Preziotti, con l’assessore regionale Angelo Sciapichetti, hanno partecipato il direttore dell’Arpam Corvatta, Francesco Migliozzi e Lucia Isolani dell’Asur  Av3, il sindaco di Tolentino Giuseppe Pezzanesi, il comandante della Forestale Giuseppe Bordoni, per i vigili del fuoco il comandante Achille Cipriani e Carlo Iammarino, per il Cosmari il presidente Graziano Ciurlanti,  la vice Rosalia Calcagnini e il direttore  Giuseppe Giampaoli. Presenti anche i dirigenti ed i funzionari dell’Ambiente, Protezione Civile e Polizia Provinciale, Luca Addei, Roberto Ciccioli, Luigi Vissani e Attilio Sopranzetti. Nei prossimi giorni si terrà una nuova riunione del tavolo tecnico-amministrativo con la partecipazione di tutti i sindaci dei territori direttamente interessati dall’evento.

riunione protezione civile  (2)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X