Covid, 697 nuovi casi nelle Marche
Acquaroli: «Il nostro indice Rt è in calo
rispetto alla scorsa settimana»

IL BOLLETTINO del servizio Sanità - Nelle ultime 24 ore analizzati 2.185 test nel percorso nuove diagnosi, 109 i contagi nel Maceratese. Il governatore: «Situazione resta sotto controllo, la fascia "gialla" è una libertà che dobbiamo impegnarci tutti per mantenere»
- caricamento letture

 

gores-5-650x282

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 697 i nuovi casi di Coronavirus nelle Marche. E’ quanto comunicato dal servizio Sanità della Regione nel primo bollettino di giornata, dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 3.842 tamponi: 2.185 nel percorso nuove diagnosi e 1.657 nel percorso guariti. Un’incidenza di positivi sul totale di test che è dunque al 31,9%, ieri era al 31%. I contagi sono stati registrati: 109 nella provincia di Macerata, 218 nella provincia di Ancona, 51 nella provincia di Pesaro-Urbino, 92 nella provincia di Fermo, 203 nella provincia di Ascoli Piceno e 24 da fuori regione. Casi che comprendono «soggetti sintomatici (112 casi rilevati), contatti in setting domestico (155 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (198 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (17 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/divertimento (34 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (8 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (19 casi rilevati), screening percorso sanitario (13 casi rilevati) e 2 rientri da altra regione. Per altri 139 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche», precisa la Regione.

PresidenteAcquaroliFirmaOrdinanza-e1602262029693-325x268

Il governatore Francesco Acquaroli

Ed è proprio il governatore, Francesco Acquaroli, in un post sul suo profilo Facebook a specificare: «Come sapete, le Marche si trovano nella fascia “gialla”. Questo ci conferma che la nostra situazione, seppure con molti contagi al giorno, resta oggi sotto controllo, e ci da un forte incoraggiamento a fare tutto il possibile per stabilizzare e poi appiattire la curva del contagio. Abbiamo appreso oggi che il nostro indice Rt è di 1,25, in calo rispetto alla scorsa settimana. Adesso siamo chiamati tutti ad un grande gioco di squadra, perché la responsabilità di ciascuno di noi si riflette nelle persone che amiamo e che ci circondano ogni giorno. La fascia “gialla” è una libertà che dobbiamo impegnarci tutti per mantenere. Teniamo duro, rispettiamo le regole, facciamo tutti uno sforzo maggiore nelle prossime settimane e presto sconfiggeremo questo brutto virus. Possiamo farlo soltanto insieme». Nel frattempo, è stata avviata a Corridonia la procedura di controllo su tutti i dipendenti comunali dopo che uno di loro è risultato positivo al coronavirus. Effettuati tamponi rapidi su base volontaria per monitorare la situazione e prevenire l’eventuale diffusione. Sono tutti negativi i 18 ospiti della casa di riposo, gli operatori sono in attesa degli esiti degli esami.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X