«Sostegno alle imprese, ambiente e socialità»
Cherubini lancia il programma per Macerata

ELEZIONI - Il candidato del M5S si appella agli elettori: «Se pensi che la politica debba essere spartizione di potere e privilegi personali puoi scegliere Ricotta o Parcaroli, se pensi che la politica sia partecipazione e condivisione ci siamo noi». IL VIDEO
- caricamento letture

 

 

«Non prometteremo ruoli apicali, né la risoluzione di problemi personali. Per il noi il clientelismo è il principale avversario di questo Paese meraviglioso, che ha un’enorme zavorra al piede. Facciamo proposte per il bene comune mettendo al centro la partecipazione e la trasparenza, che sono sconosciute al centrodestra ed al centrosinistra». Con queste parole Roberto Cherubini, candidato sindaco del M5S a Macerata, ha presentato il suo programma in vista delle elezioni del 20 e 21 settembre. E’ scaricabile sia nella forma completa che in un sunto dalla homepage del sito www.robertocherubini.it  Oppure cliccando qui per il sunto, e qui per quello completo. In fondo c’è anche il Qr code da inquadrare per scaricarlo.

cherubini-programma

Roberto Cherubini presenta il suo programma

«Il nostro programma – continua Cherubini – è il frutto di un percorso lungo iniziato nel settembre scorso con il mio appello alla partecipazione raccolto da tante persone volenterose, che non finirò mai di ringraziare.  Nonostante per noi siano centrali la qualità della vita, la socialità, l’ambiente abbiamo voluto rimarcare nel sunto di programma l’urgenza di rispondere oggi ad una crisi profonda delle imprese locali, che in parte sarà alleviata dall’ Ecobonus 110% da anni pensato da Fraccaro del M5Stelle e troppo spesso osteggiato. Ad un mese dalle elezioni parliamo tutti di co-governance con le associazioni (perché la stanno chiedendo come ultima speranza) che proposi nel 2015 appena insediato e che viene sistematicamente disattesa perché il potere è l’antitesi della partecipazione. E’ chiaramente iniziata la sagra del chi ti regala di più ed il prezzo, come sempre, lo pagheranno i nostri giovani costretti a fuggire altrove perché la politica non riconosce le competenze e le professionalità e preferisce i giochetti del voto di scambio. Noi no – sottolinea Cherubini – non possiamo né vogliamo garantirti un favore personale e la sistemazione del marciapiede sotto casa. Non ti possiamo né vogliamo promettere un qualche ruolo in qualche ente. Noi ti chiediamo di partecipare alla vita di comunità e di proporci soluzioni che accoglieremo, perché saremo sempre all’ascolto, non avendo il dono dell’onnipotenza come chi ci ha governato per 20 anni. Noi non ti inganniamo parlando di consumo del suolo zero dopo aver autorizzato milioni di metri cubi, noi mettiamo al primo posto la dignità e crediamo che la politica sia condivisione e non affermazione del potere. Ora dipende da te, la scelta è semplice: se pensi che la politica debba essere spartizione di potere e privilegi personali puoi scegliere Ricotta o Parcaroli, se pensi che la politica sia partecipazione e condivisione ci siamo noi».

QR-CODE-SITO-CHERUBINI

Inquadra il Qr code per scaricare il programma

 

programma-cherubini

Clicca qui per leggere il programma completo

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X