Macerata ha le nuove scuole
La corsa dei bambini: «Bellissime»
Taglio del nastro con il Qatar (VIDEO)

MACERATA - Inaugurazione con i rappresentanti dello Stato benefattore e la sottosegretaria allo sviluppo Alessia Morani. Centinaia di persone e atmosfera di festa sotto il tendone montato ad hoc nel piazzale di fronte alle nuove Dante Alighieri e Mestica, il coro dei bimbi ha intonato gli inni. TUTTE LE FOTO
- caricamento letture
Il video completo dell'inaugurazione
casermette-inaugurazione-1-650x432

Il taglio del nastro

 

di Federica Nardi (Foto di Fabio Falcioni)

Prendono la rincorsa con le scarpe infangate e corrono per vedere la loro nuova scuola. “È bellissima” gridano i bambini e le bambine scorrazzando per scale, aule e stanze, alcune delle quali ancora da arredare. È questa l’immagine che è seguita al taglio del nastro per il nuovo campus scolastico di Macerata (inaugurato alle 12,50 di oggi). Centinaia di persone sotto un tendone montato ad hoc nel piazzale di fronte alle nuove Dante Alighieri e Mestica si sono ritrovate per un momento atteso a tre anni dal sisma che le ha rese inagibili. Un’atmosfera di festa con il coro della Mestica che ha intonato l’inno Italiano dopo quello del Qatar.

ExCasermette_Inaugurazione_FF-18-650x433

casermette-mestica-alighieri-inaugurazione-2-325x216

Il vescovo Marconi sistema il microfono al sindaco

 

Per il governo presente la sottosegretaria allo sviluppo Alessia Morani che ha sostituito la ministra Paola De Micheli, convocata al consiglio dei ministri. Morani ha portato anche il saluto del premier Giuseppe Conte alla delegazione del Qatar che ha donato 5,6 milioni per la Mestica. Il sindaco Romano Carancini ha parlato a lungo e anche in inglese per farsi comprendere dagli ospiti stranieri. Le scuole saranno visitabili oggi pomeriggio dalle 14 alle 16,30 e anche domani dalle 9,30 alle 12. Sabina Tombesi, preside della Mestica, ha regalato un aneddoto prima del taglio del nastro e prima dell’ultimo brano intonato (l’inno alla gioia): «Durante i lavori chiedevo al capo cantiere come andava. Mi ha detto “veniamo da San Giuliano di Puglia sappiamo che cosa significa avere una scuola che viene giù per il terremoto”. Sapere che c’era qualcuno che pensava a costruire con cura e attenzione e tutte le misure necessarie ci dava la forza per andare avanti. Finalmente possiamo dire che i nostri ragazzi sono sicuri». Dopo il taglio del nastro c’è stata la benedizione del vescovo Nazareno Marconi.

 

Leggi tutti gli interventi nel corso della cerimonia

Il Qatar: «Progetto voluto dall’emiro» Carancini ringrazia e scivola sull’inglese (Video)

 

casermette-inaugurazione

I bambini entrano nella nuova scuola

 

casermette-mestica-alighieri-inaugurazione-1-650x432

Il sindaco Carancini con i rappresentanti del Qatar (a sinistra) e il commissario Piero Farabollini (a destra)

ExCasermette_Inaugurazione_FF-15-650x433

ExCasermette_Inaugurazione_FF-11-650x433ExCasermette_Inaugurazione_FF-19-650x433

 

ExCasermette_Inaugurazione_FF-16-650x433

ExCasermette_Inaugurazione_FF-29-650x433

ExCasermette_Inaugurazione_FF-28-650x433

 

ExCasermette_Inaugurazione_FF-27-650x433

casermette-mestica-alighieri-inaugurazione-3-650x432

ExCasermette_Inaugurazione_FF-17-650x433

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X