Park ex Ceccotti: trattative con la società
allo scoccare dell’ultimatum di Corvatta

CIVITANOVA - Comune e proprietà si rivedranno per giungere ad un accordo che potrebbe evitare il ricorso alle carte bollate
- caricamento letture
L'area ex Ceccotti chiusa dalla Depositi & Vendite

L’area ex Ceccotti chiusa dalla Depositi & Vendite

Parcheggio sì, parcheggio no all’ex Ceccotti, tutto si giocherà in un incontro in programma questa sera. Comune e proprietà si rivedranno per giungere ad un accordo che potrebbe evitare il ricorso alle carte bollate. Il sindaco Tommaso Corvatta con una ordinanza aveva detto alla Depositi & Vendite di ripristinare l’area come era in precedenza, riaprendola al parcheggio libero. La società, che si era aggiudicata la proprietà all’asta, aveva risposto chiedendone la revoca pena l’avvio di una causa legale. L’ultimatum del Comune scade domani a mezzanotte. «Ci sono stati degli incontro con la società – dice Corvatta – nulla è stato ancora deciso pertanto l’ordinanza per noi resta in vigore e se la società non adempirà lo farà il Comune». Sulla questione ci sarebbero però ancora dei margini di trattativa che si potranno conoscere solo domani.

Redazione CM

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X