Trasparenza, viaggio nelle partecipate
Apm contribuisce con 140mila euro
all’orologio sulla torre civica

2A PUNTATA - L'Azienda Pluriservizi di Macerata ha completato le sezioni contributi, sponsorizzazioni e liberalità, incarichi professionali e consulenze, forniture di beni, servizi e appalti. Importante il sostegno alle iniziative culturali del Comune
- caricamento letture
Il sito dell'Apm

Il sito dell’Apm

di Alessandra Pierini

Continua il viaggio di Cronache Maceratesi nei siti degli enti partecipati dalle amministrazioni locali, obbligati dalla legge ad allinearsi alle norme sulla trasparenza. Dopo lo Sferisterio (leggi l’articolo), la cui sezione amministrazione trasparente risulta ancora piuttosto sguarnita, è la volta dell’A.P.M.
L’Azienda Pluriservizi Macerata è una realtà importante nel settore dei servizi pubblici locali ed è partecipata dai Comuni  di Macerata (con quota superiore al 99%), Pollenza, Treia,  Appignano, Corridonia, Montecosaro, Morrovalle e Castelfidardo.
Il sito dell’Apm presenta una sezione “Trasparenza amministrativa” facilmente accessibile  e suddivisa, per ora,  in tre sezioni: contributi, sponsorizzazioni e liberalità, incarichi professionali e consulenze, forniture di beni, servizi e appalti.
Moltissimi sono i dati resi pubblici anche se, nemmeno in questo caso, i componenti degli organi politico-amministrativi hanno reso noti redditi e situazioni patrimoniali.
Tra le sponsorizzazioni spiccano i 140 mila euro per il Comune di Macerata  da utilizzare per “la realizzazione di replica funzionante della macchina oraria cinquecentesca, collocazione nella torre civica e musealizzazione dell’originale”. Attualmente il Comune di Macerata ha previsto in bilancio 500 mila euro per il riposizionamento dell’orologio sulla torre civica e l’Azienda Pluriservizi contribuirà in questo modo significativamente nell’operazione di rilancio. L’Apm ha anche sostenuto il Comune di Macerata nel cartellone di “Macerata Estate” con 33.000 euro, nel “Natale in città” con 40 mila euro, nella stagione teatrale di prosa al Lauro Rossi con 12 mila euro e alla promozione delle attività  di palazzo Buonaccorsi nel biennio 2013-2014 con 40 mila euro.

I pupi dell'antico orologio

I pupi dell’antico orologio

Come dichiarato più volte l’Apm dà il suo contributo anche all’associazione Sferisterio per la stagione lirica, pari nel 2013, a 30.000 euro e a Musicultura (15 mila euro).
Importante anche il sostegno di Apm alla raccolta fondi per Thomas Zettera, il maceratese affetto da una grave patologia cardiaca che dovrà sottoporsi con urgenza ad un intervento alla Mayo Clinic di Rochester.
Notevoli i costi per gli incarichi di consulenza che spaziano dai legali, ai geologi, passando per i consulenti sociali e finanziari.

La torre civica

La torre civica



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X