Civitanovese, tris al Montefano
e di nuovo prima della classe:
Spagna furia rossoblu, doppietta al rientro

ECCELLENZA - La squadra di Alfonsi passa in vantaggio con Buonavoglia, arrivato nei giorni scorsi dalla Samb. Poi si scatena l'attaccante che era out per infortunio dalla prima giornata. Finisce 3 a 1 sul campo neutro di Recanati. Sorpasso sul Montegranaro sconfitto a Montecchio

- caricamento letture

montefano-civitanovese-fine-partita

di Andrea Cesca 

La Civitanovese si riprende subito la vetta della classifica. La squadra di Sante Alfonsi vince per 3 a 1 la partita con il Montefano e sale nuovamente sul gradino più alto del podio complice la sconfitta del Montegranaro sul campo del K Sport Montecchio Gallo.

stefano-spagna

Stefano Spagna

Il grande protagonista della partita è stato Stefano Spagna, autore di una doppietta nella partita che lo ha visto tornare in campo da titolare dopo l’infortunio subito alla prima giornata. Bene anche Buonavoglia, prelevato nei giorni scorsi dalla Sambenedettese, suo è il gol del momentaneo 1 a 0. Tutta la squadra è sembrata in crescita, Visciano e compagni hanno reagito nel migliore dei modi alla battuta d’arresto di una settimana fa in casa. Per il Montefano si tratta della terza sconfitta in campionato, la seconda sul campo. Una rete di Monaco allo scadere del primo tempo lasciava presagire una ripresa diversa, ma la Civitanovese ha rischiato poco o nulla e con Spagna ha trovato la rete che ha chiuso virtualmente il match.

La partita tra Montefano e Civitanovese si gioca in campo neutro per esigenze di ordine pubblico. Allo stadio “Nicola Tubaldi” di Recanati il fischio di inizio viene dato alle ore 14, in anticipo rispetto agli altri campi. La Civitanovese nelle ultime sei partite ha raccolto solo una vittoria, domenica scorsa la sconfitta nel derby con il Tolentino ha fatto perdere la testa della classifica a Visciano e compagni. Spagna torna titolare, Alfonsi schiera dal primo minuto l’ultimo arrivato Buonavoglia come esterno alto di destra, Strupsceki recupera dall’infortunio ma parte dalla panchina; è assente Becker. In settimana ha lasciato la Civitanovese Falkenstein, destinazione Montemilone Pollenza. Nico Mariani deve fare i conti con le assenze di Alla e Palmucci, scendono in campo dal primo minuto i rientranti Morazzini e Guzzini.

montefano-civitanovese2-325x244Il terreno di gioco è bagnato a causa della pioggia caduta, il fondo in sintetico è familiare al Montefano, gli schieramenti sono pressoché speculari. Bella, rumorosa e colorata la cornice di pubblico al Tubaldi, candidato ad ospitare anche la finale di Coppa Italia di Eccellenza fra Maceratese e Osimana.

La Civitanovese al primo vero affondo sblocca il risultato, al 9’ Buonavoglia si accentra palla al piede, il controllo sulle prime non è perfetto, il numero 7 dei rossoblu si aggiusta la sfera, si gira e dal limite dell’area indovina l’angolo alla destra di David che tocca la palla ma non riesce ad evitare il gol. L’ex Sambenedettese bagna con la rete l’esordio.
Il Montefano in maglia bianca fa girare bene palla, la Civitanovese spinge molto sulla destra, al 24’ un sinistro di Buonavoglia tocca terra e costringe alla respinta David, al 26’ Postacchini chiude magistralmente su Bagnolo lanciato a rete.

Kevin-Salvatore-Buonavoglia-1-320x400

Kevin Salvatore Buonavoglia

Il Montefano va vicino al pareggio al 27’ con un colpo di testa di Camilloni su calcio di punizione di Di Matteo, Testa devia in angolo. La squadra di Mariani guadagna metri, al 34’ Ballanti controlla male la sfera che finisce a Bonacci, il capitano dei “viola” calcia rasoterra con il sinistro da buona posizione, la palla si perde sul fondo. La Civitanovese è spietata, al 39’ Spagna parte sul filo del fuorigioco e si invola verso la porta di David leggermente defilato sulla destra, la battuta con il destro non lascia scampo a David, 2 a 0. Il numero 9 va a fare festa sotto al settore ospiti dove sono sistemati gli ultras rossoblù. Il Montefano è sbilanciato al 43’ Bagnolo va via in contropiede ma la conclusione viene murata. Prima del riposo un colpo di testa di Papa viene alzato sopra la traversa da Testa. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina al 45’ il Montefano accorcia le distanze e riapre la partita, la corta respinta della difesa termina sui piedi di Monaco, il destro si insacca alle spalle di Testa, 1 a 2.

Dopo il riposo il Montefano torna in campo con Toro al posto di Camilloni, al “Tubaldi” fa capolino il sole ma le temperature restano rigide. Spagna al 55’ recupera palla al limite dell’area e serve Bagnolo, sinistro altissimo, al 63’ il numero 9 della Civitanovese si mette in proprio, parte in contropiede, il dribbling a rientrare elude la marcatura, il tiro viene murato. Spagna è una furia e al 66’ realizza la doppietta personale: l’ex Porto D’Ascoli si lancia sul rinvio del portiere Testa, prende il tempo al difensore e con un gran destro scaraventa la palla alle spalle di David, 3 a 1 Civitanovese. Da Montecchio arriva la notizia del vantaggio locale sul Montegranaro, la Civitanovese salirebbe di nuovo in cima alla classifica. Il Montefano potrebbe rientrare in partita con una bella giocata di Papa al 79’ ma il destro non inquadra la porta. Sul fronte opposto Buonavoglia entra in area palla al piede e con il mancino fa la barba al palo. Il Montefano manda in campo il 2007 Castignani, 16 anni compiuti da poco, ma la difesa della Civitanovese non rischia più nulla.

montefano-civitanovese16-325x244Al triplice fischio finale il presidente della Civitanovese Mauro Profili alza il pugno in segno di vittoria, la Civitanovese porta a casa tre punti pesantissimi. La squadra va sotto ai propri tifosi a fare festa “chi non salta è un pistacoppo” cantano gli ultras. Domenica prossima al Polisportivo arriverà il Monturano Campiglione per la penultima giornata del girone di andata. Con uno Spagna in più nel motore i tifosi possono sognare.

MONTEFANO (4-2-3-1): David 6; Morazzini 6 (15’ st De Luca Emanuele 6), Monaco 7, Postacchini 6, Calamita 5,5; Camilloni 5,5 (1’ st Toro 5,5), Guzzini 6; Latini 6 (42’ st Stampella ng), Di Matteo 6 (20’ st Sindic ng), Bonacci 5,5 (42’ st Castignani ng); Papa 5,5. A disp.: Bentivogli, Valler, Volponi, Cingolani. All. Mariani.
CIVITANOVESE (4-2-3-1): Testa 6,5; Pasqualini 6,5, Ballanti 6, Passalacqua 6,5, Cosignani 6; Visciano 6, Domizi 6; Buonavoglia 7, Bagnolo 6 (35’ st Brunet n.g.), Ercoli 6 (15’ st Strupsceki 6); Spagna 7,5 (35’ st Paolucci ng). A disp.: Cannella, Mangiacapre, Candia, Giordani, Lanari, Ruggeri. All. Alfonsi.
TERNA ARBITRALE: Alessandro Animento di Macerata (assistenti Sannucci e Frapiccini di Macerata).
Reti: pt. 9’ Buonavoglia (C), 39’ Spagna (C), 45’ Monaco (M); st. 21’ Spagna (C).
Note: spettatori 500 circa. Ammoniti Morazzini, Papa, Sindic, Spagna, De Luca Giovanni, Monaco. Calci d’angolo 3 a 2. Recupero: 7’ (2’+5’).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X