Due fratelli usano i loro risparmi
e donano al Comune
guanti e mascherine

APPIGNANO - Ludovico e Vittoria Lucamarini, due giovani che frequentano il liceo classico "G. Leopardi" di Macerata, hanno consegnato i presidi al primo cittadino Mariano Calamita
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
ludovico-e-vittoria-lucamarini-mascherine-e-guanti-per-appignano-1-325x244

Ludovico e Vittoria Lucamarini che consegnano guanti e mascherine a Mariano Calamita, sindaco di Appignano

 

di Elisabetta Pugliese

Due giovani fratelli e un desiderio comune, quello di aiutare e fare del bene in questo periodo di emergenza a causa del Covid-19, che li ha spinti ad utilizzare i loro risparmi per acquistare guanti e mascherine da donare al comune di Appignano. Questa è l’iniziativa benefica a cui hanno dato il via Ludovico e Vittoria Lucamarini, studenti al liceo classico “G. Leopardi” di Macerata. Lui ha 19 anni ed è rappresentante di istituto, presto sosterrà gli esami di maturità per poi affacciarsi al mondo universitario, lei invece ha 14 anni ed ha appena iniziato il suo percorso di istruzione superiore. In questo periodo di quarantena hanno osservato molti enti e personalità fare donazioni per sostenere chi aveva più bisogno di aiuto, e allora si sono detti: “Perché noi, che non siamo usciti e non abbiamo speso nulla, non utilizziamo i nostri risparmi per fare qualcosa di concreto a nostra volta?”. E così, i due fratelli hanno acquistato guanti e mascherine da un’azienda di Civitanova e hanno fissato un appuntamento con Carlo Mariano Calamita, sindaco di Appignano. Nei giorni scorsi, Ludovico e Vittoria l’hanno incontrato e cordialmente gli hanno consegnato i presidi che avevano comprato, con la speranza che il loro gesto potesse spingere anche altre persone, specialmente i giovani, a dare il loro contributo per una causa così importante, in modo da aiutare le persone più in difficoltà.

ludovico-e-vittoria-lucamarini-mascherine-e-guanti-per-appignano-2-650x488



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X