Affitti a medici e infermieri,
Confabitare assiste i proprietari

L'ASSOCIAZIONE lancia l'appello a chi ha appartamenti e bed&breakfast. Alla campagna nazionale aderisce la sede provinciale di Macerata. Il servizio è gratuito
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

affitto-casa-abitazione«Quei proprietari che hanno alloggi sfitti o bed & breakfast al momento vuoti li concedano in uso gratuito al personale sanitario che ne ha bisogno durante il periodo di emergenza». Confabitare si associa agli appelli fatti negli ultimi giorni, ai quali è già arrivata qualche risposta. Ad esempio quella di Andrea  Cardarelli a Macerata. «Vista la situazione di grave emergenza sanitaria  – si legge in una nota di Confabitare –  e visto il grande numero di personale sanitario – medici e infermieri- che si sta spostando in tante città in supporto alle strutture ospedaliere, oltre a lanciare l’appello Confabitare intende aiutare e sostenere tutti quei medici e quegli infermieri che si trovano lontano da casa per rafforzare il personale degli ospedali».
Per informazioni e per l’assistenza nella stipula di contratti di comodato ad uso gratuito gli interessati potranno telefonare alla sede nazionale di Confabitare al numero 051/270444. La sede provinciale di Macerata è contattabile ai numeri 0733/471312 e 328/0846704. L’assistenza sarà resa a titolo gratuito.

«Un appartamento gratuito per aiutare gli infermieri»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X