facebook twitter rss

Castellano alla Maceratese,
Jachetta al Valdichienti Ponte:
scambio quasi fatto

MERCATO - I biancorossi (dopo l'arrivo di Gabaldi e l'infortunio che terrà Chornopyshchuk fuori fino a metà gennaio) vanno così a sistemare il reparto avanzato con il capocannoniere dello scorso campionato, la squadra di mister Giandomenico abbraccia l'esterno offensivo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
70 Condivisioni

 

I protagonisti dello scambio: Emanuele Castellano e Luca Jachetta

 

Scambio in via di definizione tra Maceratese e Valdichienti Ponte: in biancorosso il capocannoniere dello scorso campionato, Emanuele Castellano, alla corte di mister Giandomenico sta per arrivare Luca Jachetta. La formazione di mister Marinelli sistemerebbe così il reparto avanzato dopo l’infortunio di Roman Chornopyshchuk, che resterà fuori fino a metà gennaio (leggi l’articolo). Massimiliano Gabaldi, dal San Marco Servigliano Lorese, è il nuovo esterno offensivo, Castellano sarebbe il rinforzo, e che rinforzo, per l’attacco: con il centravanti di origini ucraina formerà una coppia gol che è un lusso per la categoria. Il 30enne di Montegranaro, 4 gol siglati in Eccellenza, è stato capocannoniere in Prima, siglando 34 gol nella stagione 2017/2018 che ha visto la squadra centrare ai playoff il salto di categoria. L’anno successivo, in Promozione, ha segnato 21 reti (una delle quali nello 0-2 con cui gli uomini di Giandomenico hanno sbancato l’Helvia Recina) contribuendo in maniera decisiva alla vittoria del campionato. Luca Jachetta, 26 anni, sta così per lasciare la Maceratese. Due gol segnati e prestazioni di qualità non sono bastati per convincere la società a non privarsi del suo talento. L’ex Matelica, Fabriano Cerreto e Anconitana, che oggi non si è allenato con la squadra biancorossa, tornerebbe così in Eccellenza. Prima della Maceratese.

(redazione CM)

Chornopyshchuk fuori fino a metà gennaio, la Maceratese prende Gabaldi

Articoli correlati

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X