Maceratese nella tana di mister Castori,
col Carpi in campo per la Tim Cup

CALCIO - I biancorossi domani (sabato) alle 17,30 saranno di scena a Modena per la sfida contro gli emiliani allenati dal tecnico di San Severino. La società ha deciso di tesserare l'attaccante Palmieri, il ds Stambazzi sul mercato: "Rinforzeremo l'organico con una pedina per reparto"
- caricamento letture
Il ds della Maceratese Gianluca Stambazzi

Il ds della Maceratese Gianluca Stambazzi

 

di Andrea Busiello

Si tratta di un evento per noi e affronteremo la gara con tanto entusiasmo“. Sono le parole del ds della Maceratese Gianluca Stambazzi in vista della partita di domani (sabato) alle 17,30 a Modena contro il Carpi valevole per il secondo turno della Tim Cup. “I ragazzi stanno lavorando bene e siamo felici di andare a giocarci questa partita – dice il direttore sportivo – La rosa non è ancora completa ma contiamo di rinforzare l’organico in tempi brevi: l’idea è quella di acquistare una pedina per reparto“. La società ha deciso di mettere sotto contratto Federico Palmieri, attaccante scuola Recanatese classe 1995, che potrebbe essere convocato già per la gara di domani. Palmieri era in prova e nell’amichevole contro la Sangiustese ha messo a segno una doppietta (leggi l’articolo): sarà sicuramente una pedina utile nello scacchiere di mister Giunti in un campionato che si preannuncia durissimo dopo i calendari emanati ieri (leggi l’articolo).

Fabrizio Castori

Fabrizio Castori

Contro il Carpi il tecnico dovrebbe affidarsi al suo modulo preferito, il 4-3-1-2 con Forte in porta; Ventola, Marchetti, Gattari e Broli in difesa; De Grazia, Malaccari e Quadri in mediana; Turchetta trequartista con Kouko e Colombi in attacco. Contro la formazione emiliana allenata da Fabrizio Castori, mister settempedano ma tolentinate d’adozione, l’impegno si prospetta particolarmente difficile: il Carpi, retrocesso quest’anno dalla serie A, ha costruito una squadra capace di ambire subito alla promozione nella massima serie e per i biancorossi di Giunti il confronto, almeno sulla carta, sembra improbo.

Federico Palmieri ai tempi della Recanatese

Federico Palmieri ai tempi della Recanatese



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X