Ricostruzione in centro storico,
ok per l’ufficio cantierizzazione

CAMERINO - Lo ha approvato il commissario prefettizio Paolo De Biagi. Coordinerà i vari stadi di avanzamento delle opere
- caricamento letture

cantiere-palazzo-arcivescovile-camerino

Un cantiere a Camerino

 

di Monia Orazi

Semaforo verde all’ufficio di cantierizzazione di Camerino, che si occuperà di coordinare l’installazione dei cantieri nella zona complessa del centro storico, un reticolato di vie medievali dove almeno il 70 per cento degli edifici costruiti è inagibile.

Lo ha approvato il commissario prefettizio Paolo De Biagi. La costituzione dell’Ufficio di cantierizzazione e della commissione di cantierizzazione con funzioni di consultazione è prevista nel programma straordinario di ricostruzione, approvato lo scorso 26 aprile con il decreto del vice commissario alla ricostruzione, il presidente regionale Francesco Acquaroli. L’ufficio cantierizzazione avrà il compito di coordinare i diversi stati di avanzamento dei lavori, realizzare incontri professionali e formativi per la valutazione dei rischi, definire la disposizione del cantiere, gestire le eventuali interferenze tra cantieri, rilasciare autorizzazione per installare e avviare cantieri, monitorando il loro stato di avanzamento e aggiornando periodicamente il piano di cantierizzazione. Il piano di cantierizzazione ha diviso il centro storico camerte in tre aree, nell’area zero ci sono quattro zone marginali che non presentano interferenze tra cantieri per cui si possono installare contemporaneamente, area uno con moderata interferenza tra cantieri, area due più difficilmente raggiungibile in cui le interferenze sono maggiori. L’ufficio cantierizzazione è composto da due dipendenti comunali del settore ricostruzione privata, lavora insieme al settore lavori pubblici e all’ufficio della polizia locale. La commissione di cantierizzazione sarà composta dal responsabile comunale della pratica edilizia, un tecnico designato dal settore lavori pubblici, un agente di polizia locale, un tecnico del comitato paritetico territoriale di Macerata, un tecnico designato dall’ufficio speciale ricostruzione, un libero professionista esperto in cantieristica scelto dall’amministrazione comunale. Tutti i componenti, dell’ufficio e della commissione di cantierizzazione, opereranno a titolo gratuito.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X