«No alla raccolta materiale,
offerte in denaro all’Ucraina»

MACERATA - La proposta del vescovo Nazzareno Marconi: «Chi vuol contribuire può inviare le proprie offerte al conto diocesano della Caritas con causale: aiuto al popolo ucraino. A questo fine sarà destinata anche la raccolta della Quaresima di carità»
- caricamento letture

 

VillAlba_Inaugurazione_FF-30-325x217

Il vescovo Nazzareno Marconi

 

«Non è il momento di raccogliere materiali, cibo e abiti per la popolazione ucraina, ma disponiamo un canale sicuro per far arrivare al vescovo e alla Caritas di Kiev le nostre offerte in denaro».

È la proposta di monsignor Nazzareno Marconi. «Da anni la diocesi di Macerata ha un rapporto diretto e privilegiato con il vescovo della diocesi di Kiev-Zhytomyr, monsignor Vitalii Kryvytskyi e con la Caritas di Kiev (Ucraina) – spiega – Inoltre, c’è un prete di origine ucraina tra i sacerdoti diocesani di Macerata (don Igor Olkhovskyi) . Sentita la Caritas italiana e la nostra Caritas diocesana, di fronte alla volontà di contribuire ad alleviare le sofferenze e i bisogni della popolazione civile, ho raccolto e rilancio l’indicazione che non è il momento di raccogliere materiali (cibo, abiti), la cui gestione creerebbe solo confusione. Disponiamo invece di un canale sicuro per far arrivare al vescovo e alla Caritas di Kiev le nostre offerte in denaro. Chi vuol contribuire può inviare le proprie offerte al conto diocesano della Caritas (Iban IT 75 K 06150 13400 CC0320105710) con causale: aiuto al popolo ucraino. A questo fine, in via straordinaria, sarà destinata anche la raccolta della Quaresima di carità – conclude il vescovo Marconi – Restiamo uniti nella comune preghiera e nell’implorazione della pace».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X