Fratelli d'Italia

La Maceratese esonera Nocera
Trillini, Spuri e Omiccioli
nella lista di Crocioni

PROMOZIONE - La società ha ufficializzato la decisione a sorpresa in una nota: «Mancano i presupposti da ambo le parti per continuare proficuamente il rapporto di collaborazione». I due ex allenatori possibili candidati alla successione ma anche l’esperto tecnico può approdare in biancorosso
- caricamento letture

 

Nocera_Maceratese_Trodica_FF-21-325x217

Francesco Nocera

 

di Mauro Giustozzi

«La SS Maceratese comunica l’esonero dell’allenatore Francesco Nocera». Con queste parole inizia la nota del club biancorosso in cui si comunica una decisione a sorpresa, nei modi e nei tempi. «Mancando i presupposti da ambo le parti per continuare proficuamente il rapporto di collaborazione la società ringrazia mister Nocera per il lavoro svolto, per la grande professionalità e attaccamento ai colori biancorossi, augurando allo stesso le migliori fortune. Nei prossimi giorni verrà ufficializzato il nome del nuovo tecnico», conclude la società.

nocera-crocioni-3-325x217

Nocera e Crocioni durante la presentazione della stagione agonistica 2021/2022

L’addio a Francesco Nocera all’indomani del sofferto successo contro la Cluentina è l’epilogo di una stagione iniziata positivamente dal tecnico campano che, però, nell’ultimo mese e mezzo aveva visto la Rata calare nettamente sia a livello fisico che di risultati, culminati con un mese senza vittorie e la sconfitta patita nella sfida interna col Chiesanuova, un ko pesante che ha allontanato moltissimo i biancorossi dalla vetta. Anche a livello di spogliatoio i mugugni dei giocatori erano stati percepiti all’esterno, con un cambio costante nella formazione in queste prime quattordici giornate di campionato dove mai la Rata è scesa in campo con lo stesso undici. Se ci può stare per la prima fase del torneo caratterizzata da tanti infortuni e quindi formazione dettata più dall’infermeria che da scelte tecniche, risulta incomprensibile nelle ultime settimane quando l’organico è stato al completo e si sarebbe dovuto puntare a dare un assetto definito e definitivo alla squadra. Mister Nocera paga poi sicuramente colpe non esclusivamente sue, ma va detto che la società quest’anno ha davvero fatto di tutto e di più per allestire una formazione in grado di vincere il girone B di Promozione. A cominciare dagli allenamenti pomeridiani voluti proprio dal tecnico campano.

Maceratese_FF-13-325x217

Lo staff di mister Nocera

A livello numerico difficile trovare un altro club che abbia poi così tanti giocatori di primo livello in rosa. E’ chiaro che la costruzione della nuova Maceratese avrà peccato di qualcosa, come l’assenza di un regista a centrocampo, ma questo non può bastare da solo a giustificare prestazioni quasi sempre deludenti in campionato, con un’organizzazione ed un gioco che non è mai decollato ed uno schema monocorde scelto da Nocera, il 4-3-3, probabilmente non adatto ai giocatori a disposizione. Così mentre la Maceratese annaspava e faticava contro chiunque, in casa e fuori, ecco che la classifica ha visto i biancorossi allontanarsi dal primo posto e scivolare pericolosamente nella bagarre playoff. Insomma una Rata senza una sua fisionomia e personalità, troppo spesso in balia degli avversari, troppo brutta per essere vera. Malumori dentro lo spogliatoio per questo andamento che evidentemente sono esplosi nelle ultime ore e che hanno portato la dirigenza della Maceratese a prendere questa decisione drastica. Adesso non sarà facile individuare il nuovo condottiero della Maceratese con una situazione di classifica non facile se si vuole rincorrere ancora il primo posto. Certo è che domenica prossima contro il Montecosaro in casa sulla panchina dell’Helvia Recina siederà un nuovo allenatore. Radio mercato indica nei nomi degli ex Sauro Trillini e Sergio Spuri due possibili candidati alla successione di Nocera, ma anche l’esperto Mirco Omiccioli è tra i tecnici liberi che potrebbe fare al caso della Rata.

(Ultimo aggiornamento alle 15,55)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni = 1