Fratelli d'Italia

Coppa, tanto turnover:
Maceratese e Potenza Picena a reti bianche

PROMOZIONE - Gara avara di emozioni, nel finale gli ospiti falliscono con Abbrunzo l'occasione per vincere il match. Domenica le due squadre si affronteranno in campionato
- caricamento letture

 

maceratese-potenza-picena-3-325x183

 

di Mauro Giustozzi

Maceratese e Potenza Picena non si fanno male pensando più al campionato che alla Coppa Marche. Finisce 0-0 ma a recriminare maggiormente sono i giallorossi ospiti che hanno giocato un secondo tempo migliore della Rata ed hanno avuto anche l’occasione più clamorosa per vincere la partita fallita nel finale da Abbrunzo. Poche emozioni in una sfida giocata sotto ritmo e con scarsissime emozioni. Cirulli sulla sponda biancorossa, Perrella e Whai in quella ospite sono risultati tra i più intraprendenti. Squadre che si affidano alle seconde linee lasciando molti titolari a riposo in vista del ben più importante scontro di campionato che si disputerà domenica a Potenza Picena.

maceratese-potenza-picena-5-325x183Buone notizie per la Maceratese dall’infermeria, con Andreucci, Telloni e Giaccaglia sulla via del recupero mentre si è in attesa di tesserare l’esterno d’attacco che andrà a completare la rosa. Al 7’ si fa luce con un’azione personale Perez che salta il suo diretto avversario e va alla conclusione contrata in corner da un difensore. All’11’ ci prova Cirulli dalla lunga distanza con una conclusione che viene accompagnata in calcio d’angolo dal portiere Faraci. Giallorossi che si fanno vivi al 19’ con un colpo di testa di Baldoncini nell’area piccola che però non crea problemi di sorta a Giustozzi. Maceratese che tiene il comando del gioco a centrocampo ma Potenza Picena che non rinuncia a qualche affondo verso la porta dei padroni di casa. Al 32’ sugli sviluppi di un corner devia Cirulli nell’area e la palla lambisce il palo dei potentini. Ancora Rata che preme verso l’area avversaria e al 37’ Perez da buona posizione non inquadra però lo specchio della porta. In avvio di ripresa mister Santoni manda in campo due titolari come Greco e Abbrunzo per dare più consistenza alla sua squadra. Nella Rata spazio per l’under Morbidelli e l’esperto Piccolo.

maceratese-potenza-picena-2-325x183Partita che continua a ritmi piuttosto bassi con rarissime accelerazioni e ancor meno emozioni per i pochi spettatori presenti sugli spalti con alcuni supporters arrivati da Potenza Picena con tanto di striscioni al seguito. Ospiti che sembrano più intraprendenti dei biancorossi, anche se non creano veri pericoli verso la porta di Giustozzi. Rata che ci prova prima con un colpo di testa di Vallorani bloccato da Faraci e poi con una conclusione dalla distanza di Cirulli che però non inquadra la porta. Al 27’ ‘giallo’ in area di rigore potentina: Morbidelli in contatto con un difensore ospite termina a terra e reclama il penalty, ma l’arbitro vicino all’azione fa ampi cenni di proseguire tra le proteste dei biancorossi. La replica giallorossa arriva sull’azione successiva con Perrella che va alla conclusione sbilenca e lontano dalla porta. Al 35’ è bravo Giustozzi a respingere coi pugni una conclusione molto pericolosa da fuori area di Perrella. La replica dei padroni di casa arriva con Scortecci che in area viene murato al momento della conclusione in porta e con un colpo di testa di Morbidelli che finisce fuori. Potenza Picena che in zona Cesarini si divora la rete del vantaggio con Abbrunzo che servito a centro area da Whai alza incredibilmente sulla traversa. Prossimi turni di Coppa Marche (nel girone c’è anche l’Aurora Treia) in programma il 17 novembre e poi il 15 dicembre.

Il tabellino:

MACERATESE (4-3-3): Giustozzi; Pucci, Vallorani, Armellini (dal 45’ s.t. Pistarelli), Massini (dall’11’ s.t. Zandri); Ghannaoui (dall’8’ s.t. Piccolo), Nichea (dal 17’ s.t. Scortecci), Rivera Salas (dall’8’ s.t. Morbidelli); Cirulli, Tittarelli, Perez. (Santarelli, Shoshaj, Lapi, Mastronunzio) All. Nocera.

POTENZA PICENA (4-3-3): Faraci; Fini, Dutto, Pepi, Foglia; Nardacchione (dal 32’ s.t. Parioli), De Angelis (dal 39’ s.t. Baldoncini M.), Vecchione (dal 4’ s.t. Greco); Perrella, Mbintè (dal 4’ s.t. Abbrunzo), Baldoncini L.(dal 14’ s.t. Whai). (Natali, Fiorito, Greco, Linardelli, Storani). All. Santoni.

ARBITRO: Ubaldi di Fermo.

NOTE: ammonito Abbrunzo. Angoli: 7-5. Recupero: 0’ (p.t.), 4’ (s.t.).

 

maceratese-potenza-picena-4-650x366

maceratese-potenza-picena-1-650x366



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni = 1