Festival del gol a Treia,
la Maceratese vince 5 a 3
e ipoteca il passaggio del turno

COPPA MARCHE - Protagonista della serata il baby Andreucci, autore della doppietta che indirizza il match nel primo tempo. L'Aurora negli ultimi 15 minuti resta senza portiere per l'infortunio di Pulita quando già tutti i cambi erano stati effettuati, ma il risultato era giù sul 4 a 1
- caricamento letture

 

di Mauro Giustozzi 

Festival del gol e cinquina Rata a Treia, un risultato che fa volare in vetta al mini girone di Coppa Marche la squadra di Nocera che ipoteca così il passaggio al prossimo turno della manifestazione. Infatti a quota 4 punti potrà arrivare solo il Potenza Picena se batterà nell’ultima giornata l’Aurora Treia, ma in questo caso a decidere sarà la differenza reti e i due gol incassati nel finale dai biancorossi potrebbero risultare pesanti se i potentini dovessero vincere con almeno tre reti di scarto strappando così il pass alla Rata.

Infortunio-portiere-Pulita

L’infortunio al portiere Pulita

Protagonista della serata il baby Andreucci, autore della doppietta che indirizza il match nel primo tempo. Aurora Treia che negli ultimi quindici minuti ha giocato con un uomo in meno a causa dell’infortunio del portiere quando già tutti i cambi erano stati effettuati da Passarini. A quel momento il risultato era già di 4-1 in favore della Rata, ma i locali con orgoglio sono riusciti poi comunque ad infilare due gol nella porta di Farroni. Al comunale ‘Capponi’ di Treia ampio turn over da parte della Maceratese con mister Nocera che manda in tribuna Massei, Ripa, Giaccaglia, Tittarelli, Nichea Maino e lascia in panchina all’inizio molti titolarissimi come Mastronunzio, Lapi, Zandri e Santarelli. Si rivede in porta Farroni che aveva giocato una mezzora sempre in Coppa Marche a Corridonia poi era dovuto uscire per infortunio. Anche l’Aurora schiera una formazione molto lontana dal consueto undici titolare in campionato e senza gli infortunati Di Francesco e Verdicchio. Segnali di come le due squadre, che stanno rincorrendo la ‘lepre’ Chiesanuova, siano proiettate più sul campionato ed i prossimi impegni (la Maceratese riceverà domenica l’Atletico Centobuchi all’Helvia Recina) che sulla coppa dove trovano spazio le seconde linee e molti giovani. Primo tempo di netta marca biancorossa con il baby Andreucci scatenato che fa doppietta ed apre anche il festival del gol: poco prima del quarto d’ora, servito da un assist rasoterra di Pucci, scatena il suo sinistro da dentro l’area di rigore locale e non lascia scampo a Pulita battuto sul primo palo.

IMG-20211117-WA0008-325x183La reazione dell’Aurora Treia è sterile e non crea grossi pericoli verso la porta biancorossa. Ma al 22’ ecco l’inatteso pareggio dei locali: la conclusione è di Lleshi, tiro centrale sul quale il portiere Farroni è tutt’altro che impeccabile, sfera non trattenuta che scivola in fondo al sacco per l1-1 dei ragazzi di Passarini. Rata che non si perde d’animo e sette minuti dopo torna nuovamente in vantaggio: merito del centravanti Andreucci che scambia con l’altro under Massini al limite dell’area, salta in dribbling il suo diretto avversario e con un tiro preciso firma la sua doppietta personale. Si scuote un po’ l’Aurora Treia grazie soprattutto all’intraprendente Kedher che fallisce una clamorosa palla gol spedendo clamorosamente alto sotto porta un pallone che poteva regalare la rete ai suoi e successivamente è bravo Farroni a riscattarsi nel respingere il colpo di testa del numero undici biancoceleste. Evitato di incassare il pareggio la Maceratese chiude il tempo con la rete del 3-1: la firma lo specialista dei cali di punizione Pucci con una traiettoria che non lascia scampo a Pulita.

Davide-Andreucci

Davide Andreucci, autore di una doppietta

Secondo tempo che si apre con una girandola di sostituzioni nelle due formazioni che stravolgono ulteriormente gli assetti in campo. Ma è sempre la Rata a dettare legge col nuovo entrato Perez che si fa luce sulla destra entra in area di rigore e deposita la sfera in rete, scontrandosi nell’azione anche col portiere Pulita che resta a terra e deve essere soccorso dai sanitari. Applausi per Andreucci che lascia il campo alla ‘ vipera’ Mastronunzio che si congratula col ‘bocia’ biancorosso per la partita e le reti realizzate. Poco prima della mezzora il portiere Pulita non ce la fa a continuare la partita e deve abbandonare il campo: Aurora che resta in dieci uomini avendo terminato le sostituzioni per cui a difesa dei pali si porta Lleshi autore della prima rete dei padroni di casa. Il quale incassa il quinto gol al 34’ ad opera di un altro giovanissimo, Messi, mandato in campo da appena un minuto per sostituire Armellini. Partita niente affatto finita però. Nonostante l’inferiorità numerica i padroni di casa hanno la forza di accorciare il punteggio tre minuti dopo con la rete timbrata da Fratini a cui fa seguito al 40’ quella di Salvati che rende meno pesante la sconfitta dell’Aurora Treia che esce di fatto dalla Coppa Marche. Sfida che termina dopo un lunghissimo recupero di tredici minuti concesso dall’arbitro a causa dell’infortunio occorso al portiere Pulita. Nell’ultimo turno di Coppa Marche del 15 dicembre la Maceratese riposerà e si giocherà la sfida tra Potenza Picena e Aurora Treia che chiuderà il girone.

AURORA TREIA 3 – MACERATESE 5

AURORA TREIA: Pulita; Palazzetti (dal 22’ s.t. Cervigni), Frascarelli M, Fratini, Mengoni (dal 1’ s.t. Vicomandi); Ballini, Governatori (dal 15’ s.t Panichelli), Palombari; Raponi (dal 1’ s.t. Salvati), Lleshi, Kheder (dal 1’ s.t. Capponi). (Frascarelli E., Capradossi, Rossi, Prioglio). All. Passarini.

MACERATESE Farroni; Shoshaj, Armellini (dal 33’ s.t. Messi), Marino, Telloni (dal 1’ s.t. Pistarelli); Pucci, Piccolo (dal 1’ s.t. Perez), Ghannaoui; Massini, Andreucci (dal 15’ s.t. Mastronunzio), Niane (dal 1’ s.t. Zandri). (Santarelli, Lapi, Marchetti, Giacomelli). All. Nocera.

ARBITRO: Massei di Ancona.

MARCATORI: Andreucci (M) al 14’, Lleshi (AT) al 22’, Andreucci (M) al 29’, Pucci (M) al 45’ p.t.; Perez (M) al 19’, Messi (M) al 34’, Fratini (AT) al 37’, Salvati (AT) al 40’s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =